San Carlo 1936 Antica Ricetta viaggia in tram

Aggiornando la storica ricetta delle sottili patatine croccanti che hanno reso famoso il marchio dell’azienda milanese, San Carlo punta ad allargare la presenza nel settore degli snack premium per l’aperitivo con la novità 1936 Antica Ricetta. La presentazione è avvenuta a bordo di un tram milanese appositamente brandizzato.

 

Sottili, arricciate, croccanti, asciutte, cotte lentamente nell’olio di girasole alto oleico, spolverate con un pizzico di sale marino. Sono le caratteristiche che hanno reso famose le patatine della Rosticceria San Carlo, fondata a Milano nel 1936, un prodotto unico e originale (che vanta numerosi tentativi d’imitazione) che le ha rese protagoniste indiscusse della pausa aperitivo. Una ricetta che, per problemi di costo, nel corso degli anni ha dovuto cedere il passo a una semplificazione industriale. A quasi 80 anni dalla fondazione della Rosticceria, San Carlo è diventata un protagonista internazionale del settore snack salati con un fatturato di 313 milioni di euro, 15 dei quali ricavati dall’export, realizzati con 2.200 dipendenti suddivisi in sei stabilimenti in Italia e tre all’estero. Ogni giorno varcano i cancelli degli stabilimenti ben 100 tonnellate di patatine, oltre agli altri prodotti in portafoglio (sancarlo.it).

«Abbiamo voluto ripresentare – precisa Susanna Vitaloni, vicepresidente dell’azienda e nipote del fondatore Francesco – la nostra storica proposta per offrire al mercato la San Carlo 1936 Antica Ricetta, una vera patatina premium di grande gusto e croccantezza che tiene conto anche delle nostre innovazioni tecnologiche che ci permettono di abbattere l’assorbimento dei grassi fino al 40%». Disponibili nel formato 150 g, la patatina San Carlo 1936 Antica Ricetta è prodotta senza conservanti e senza coloranti e si distingue anche per la leggerezza, solo 499 kcal per 100g.

 

Un tram chiamato aperitivo

Per il lancio sul mercato, San Carlo ha voluto sottolineare le radici storiche con la città di Milano, decorando un’icona come un tram modello 1928 con i propri colori sociali (a fondo bianco) che percorrerà nei prossimi mesi un apposito itinerario (su rotaie) con alcune fermate prefissate attraverso alcuni degli angoli più suggestivi della metropoli lombarda. Il tragitto sarà animato da un complessino jazz, da hostess in intriganti costumi charleston anni Trenta, con tanto di piume e boa di struzzo e da barman che serviranno aperitivi classici come Milano-Torino (noto anche come Americano), Negroni e Spritz, abbinandoli ovviamente con le patatine San Carlo 1936 Antica Ricetta.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here