Quali sono i requisiti del contratto di lavoro a progetto?

La Riforma Biagi ha introdotto novità importanti anche per i contratti stagionali

Il Decreto legislativo n. 276 del 10 settembre 2003, attuativo della legge n. 30 del 14 febbraio 2003, meglio conosciuta come riforma Biagi, rappresenta per il mercato del lavoro italiano una novità anche per quanto riguarda l rapporto di lavoro "stagionale".

Tale tipo di contratto può oggi essere disciplinato secondo nuove tipologie, tra cui spiccano in particolare i contratti a tempo parziale e i cosiddetti lavori a progetto.



In particolare, il lavoro a progetto deve essere stipulato in forma scritta e contenere ai fini della prova i seguenti elementi:

1. indicazione della durata della prestazione

2. indicazione del progetto o del programma di lavoro (o di alcune fasi di esso)

3. corrispettivo stabilito per la prestazione

4. tempi e modalità del pagamento

5. forme con cui il lavoratore a progetto può coordinarsi con il committente

6. eventuali misure per la tutela della salute e la sicurezza del collaboratore.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here