Biscaldi distribuisce Finest Call

Aziende –

Cambio di distributore italiano per i famosi preparati di frutta americani, proposti nelle inconfondibili speed bottle, indispensabili per creare velocemente i cocktail più diversi.

Grazie a un esclusivo procedimento di lavorazione della frutta, l’American Beverage Marketers (New Albany, Indiana Usa) è diventata, a partire dagli anni Cinquanta, un vero punto di riferimento per i bartender di tutto il mondo con la ricca gamma di premix Finest Call. Prodotti pronti da miscelare, visto che non sono concentrati e non vanno quindi diluiti. La materia prima è selezionata accuratamente: per esempio le fragole e i limoni arrivano dalla California, il lime dal Messico, il mango dall’India, la melagrana dalla Turchia. La frutta è lavorata a bassa temperatura per conservare colore e sapore originario, con la sola aggiunta di zucchero di canna, aromi e colori naturali.

Ventaglio di colori e sapori

La gamma si compone di sedici prodotti, suddivisi in tre linee: Puree, Ready to Mix e Basi. I Puree comprendono gusti come fragola, pesca, banana, mango, lampone, passion fruit. I Ready to Mix propongono miscele di note ricette internazionali, alle quali va aggiunto solo il ghiaccio e l’alcol relativo al cocktail: Piña Colada, Mojito, Cosmopolitan, Bloody Mary, Margarita, Sour Apple. Le Basi sono composte da sweet&sour, granatina, zucchero liquido, lime juice. I prodotti Finest Call sono confezionati in pratiche, leggere e infrangibili speed bottle dalla capacità di un litro, realizzate in Pet, ecologico e riciclabile al 100%. Il lungo collo presenta una impugnatura ergonomica con etichetta antiscivolo che permette al barman di lavorare velocemente in tutta sicurezza e con i tempi giusti. Il versatore pourer brevettato permette un flusso continuo ed è dotato di un particolare valvola a chiusura ermetica che consente di mantenere a lungo la freschezza del premix di frutta, anche per 4 settimane a temperatura ambiente. Inoltre il tappo di ogni speed bottle è realizzato con un colore diverso, particolarità che permette al barman un riconoscimento intuitivo e veloce, anche se le bottiglie sono “affogate” nella rastrelliera o in condizioni di scarsa luce, specie nelle discoteche. Infine la trasparenza della bottiglia consente di mantenere sempre sotto controllo la quantità di prodotto residuo. I prodotti Finest Call hanno cambiato di recente l’importatore-distributore italiano, da Natex a Biscaldi, mentre il brand manager Sud Europa è il celebre flair bartender italiano Marco Canova.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here