Nella categoria Sweet Stout, l'italiana Birra Morena è risultata la più gradita alla giuria del prestigioso concorso internazionale World Beer Awards tenuto a Londra.

Confronto a tutto campo tra oltre 1.900 birre in gara provenienti da 36 Paesi per il World Beer Awards di Londra. Presigiosa affermazione dell'italiana Birra Morena Celtica Stout nella categoria Sweet Stout, finora geloso appannaggio di storiche specialità inglesi, irlandesi e americane (www.worldbeerawards.com).

Birra Morena Celtica Stout, già medaglia d'oro l'anno scorso, è una doppio malto da 6,8° alc, rifermentata in bottiglia dal colore nero intenso, schiuma compatta e persistente, amaro gradevole con sentori di caramello tostato e cioccolata, retrogusto di vaniglia e caffè.Si propone come birra da meditazione, abbinabile con piatti a base di ostriche, salmone e sushi. Riconoscimenti sono andati anche, nelle rispettive categorie, ad altre specialità della birreria di Balvano (Potenza) come Birra Morena Gran Riserva Lucana, Birra Morena Unica, Birra Morena Super, Birra Morena Scotch Ale.

Al ritiro del premio, il titolare Fabrizio Tarricone ha così commentato: «Sono orgoglioso di rappresentare il made in Italy ai World Beer Awards che ringrazio e mi complimento perché creano un’occasione importante per confrontarsi con birre provenienti da tutto il mondo, permettendo alle vincitrici di distinguersi e conquistare prestigiosi spazi nel mercato internazionale offrendo garanzie qualitative a tutti i consumatori. Voglio condividere questa gioia del premio conseguito con tutti i nostri dipendenti e con i consumatori che stanno apprezzando sempre più le nostre birre di alta qualità».

Sorto agli inizia degli anni Ottanta e rilevato nel 1999 dalla famiglia Tarricone (dopo più di un passaggio aziendale), Birra Morena negli ultimi anni si è contraddistinta per la varietà e l'innivazione di prodotto (www.birramorena.com).

 

 

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here