Beefeater 24 Competition, Alexander Frezza è il finalista italiano

Ha convinto una giuria di esperti, riuniti al cocktail bar Cinc di Milano, che hanno valutato le prove di mixability, a base di super premium gin e tè, di undici barman e barmaid selezionati in tutta Italia.

Nella raffinata cornice del cocktail bar Cinc, nel cuore di Brera a Milano, si è tenuta la finale italiana di “Beefeater 24 Competition 2012”. Ad aggiudicarsi il titolo è stato il barman Alexander Frezza che ha convinto con la sua prestazione il qualificato pubblico presente composto da altri barman e barmaid e la giuria di esperti composta da Tommy Tajé, area manager Pernod Ricard Italia; Luca Pirola, barman e titolare del Cinc; Tim Stones, International Brand Ambassador Beefeater 24.
Giunta al secondo appuntamento, la gara ha come tema la miscelazione del super premium gin Beefeater 24 con il tè a infusione. Gli 11 finalisti della selezione italiana si sono sfidati a suon di drink stravaganti e intriganti, seducenti e minimalisti. Ingrediente di storici cocktail, il tè permette di esaltare l’esclusivo mix di botanicals del celebre London Dry Gin.
Due le regole base della live competition: realizzare un drink con almeno 35 ml di Beefeater 24 e utilizzare almeno una variante di tè a scelta. Il vincitore Alexander Frezza, classe 1977, di origini napoletane, ha conquistato il pubblico con il cocktail “Desert Punch”, alchimia di Beefeater 24, tè verde e foglie di menta.
La gara proseguirà con la finalissima di Londra che si terrà nei giorni 27 e 28 novembre. Un’esperienza unica e irripetibile per Alexander Frezza di confrontarsi con barman e barmaid di altri Paesi e di affermarsi anche in ambito internazionale. In palio per il vincitore un esclusivo viaggio in Giappone alla scoperta delle piantagioni di tè e per ampliare la propria conoscenza sulla cultura dei locali orientali.

La ricetta vincente Desert Punch

45 ml Beefeater 24

7,5 ml Triple Sec Dry Curaçao
7,5 ml amaro menta
7,5 ml succo di lime

60 ml miscela di tè verde e foglie di menta fresca
2 cucchiai di zucchero di canna demerara
ghiaccio.
Preparazione

Dopo aver infuso il tè verde gunpowder con la menta piperita essiccata, sciacquare le foglie di tè con acqua fredda per bloccare l’infusione. Zuccherare il tè con zucchero di canna demerara e far raffreddare; nel frattempo procedere con la preparazione del punch servendosi degli altri ingredienti: gin, curaçao, amaro alla menta e lime. Versare il tutto nella teiera pulita insieme alla menta fresca e un grosso pezzo di ghiaccio. Mescere il tè dalla teiera più volte in un mixing-glass areando e ossigenando il punch. Quando il drink ha ottenuto una texture omogenea, con una caratteristica schiuma in superficie, è pronto per il servizio.

Super premium gin di antica tradizione

Beefeater 24 è il gin super premium del marchio Beefeater. Questo distillato unico nasce dal lavoro di Desmond Payne, il Gin Master Distiller con più esperienza al mondo. Beefeater 24 è ottenuto dalla selezione di 12 “botanicals”, secondo un processo di macerazione in alcol di ben 24 ore, che dà vita ad un fine e ricercato blend con un sentore di tè che contribuisce ad un aroma fresco e di incredibile morbidità sul finire. Marchio del Gruppo Pernod Ricard, Beefeater 24 è un nuovo London Dry Gin dedicato alla Londra contemporanea, sinonimo di gioventù, autenticità, maestria e raffinatezza.
Nella foto, Tim Stones, International Brand Ambassador Beefeater 24; Shuhui Lim, Global Senior Brand Manager Beefeater 24 e il vincitore Alexander Frezza con in mano il cubo Beefeater 24.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here