San Giorgio amplia la gamma con il pane surgelato

San Giorgio

C’è il pane nel mirino di San Giorgio. L'azienda campana, tra i principali produttori di prodotti da forno surgelati per il mondo bar, dopo essersi affermata nel segmento della colazione e dell’aperitivo, senza trascurare il break di metà mattina e metà pomeriggio e lo spuntino notturno, punta ora a conquistarsi uno spazio anche con il pane, oggetto di un momento di consumo trasversale che negli ultimi anni ha assunto un ruolo sempre più centrale nell’attività dei locali. Lo fa lanciando sul mercato una gamma di pane surgelato, tipologia di prodotto che rappresenta una novità assoluta per San Giorgio e che ne va ad arricchire ulteriormente l’offerta per questo canale. Offerta già forte di oltre 500 referenze e che comprende una ricchissima linea dolce (circa 350 referenze) dai croissant alle sfoglie, dai già cotti (krapfen, zeppole, ciambelle, muffin) alle specialità napoletane (sfogliatelle, ricce e frolle, e code d’aragosta) e una non meno assortita (150 referenze) linea salata (rustici salati e pizzette, oltre snack da friggere e pre-fritti). 

Altrettanto ricca è la nuova linea di pane, che al momento conta una decina di referenze, ma per la quale si sta lavorando per creare un assortimento vasto e completo. Referenze nate come da tradizione dell’azienda, per rispondere a una esigenza del settore: disporre di pane di qualità, ricercato nelle materie prime, in linea con la domanda di naturalità e benessere dei consumatori, che aiutino a differenziare la proposta del locale e con un alto livello di servizio. 

La gamma spazia dalle referenze più tradizionali, come la classica la Ciabattina (110 g) e la Baguette classica in tre diversi formati (280 g, 230 g, 140 g) a quelle più ricercate, come le specialità Demi Baguette Finlandese con farina di segale (140 g), la Ciabattina all’olio extravergine d’oliva, la Ciabattina multicereali, e la Demi Baguette integrale (140 g), dove il gusto va a braccetto  con uno stile alimentare più sano ed equilibrato. Gusto che, inoltre, si abbina a una grande praticità: i prodotti della linea sono già parzialmente cotti, così che basta un breve passaggio di qualche minuto in forno per completarne la cottura, o addirittura, come per la linea di Ciabattine pretagliate, interamente cotte, per cui basta un velocissimo rinvenimento in forno o direttamente sulla piastra e sono pronte all’uso.
Il tutto sempre all’insegna della massima qualità, garantita da un’attenta selezione delle materie prime e da un processo di lavorazione lento e accurato, con una lievitazione di 72 ore, vero “must” di San Giorgio, che accentua la digeribilità del pane e, soprattutto, assicura che il prodotto, una volta rinvenuto, conservi tutta la sua fragranza molto a lungo: un altro vantaggio per il barista che può proporre il suo pane sempre come fosse appena sfornato.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome