Qualità e praticità con zero sprechi e food cost sotto controllo

Bolton Food presenta due novità Rio Mare che aiutano il gestore a diversificare l'offerta gastronomica per la pausa pranzo e l'aperitivo. Tutta la comodità del formato monoporzione

Una materia prima di alta qualità per prodotti ad alto contenuto di servizio che aiutano a diversificare l’offerta gastronomica per la pausa pranzo e l’aperitivo, evitando sprechi e facilitando il controllo del food cost. Si caratterizzano per tutte queste virtù, le novità di Rio Mare, marchio di Bolton Food, società del Gruppo Bolton e tra le maggiori realtà in Europa nella produzione e commercializzazione di conserve ittiche.  Novità, più nello specifico costituite da Tonno Rio Mare da 65 g, Tonno Rio Mare al Limone e Pepe Nero e Tonno Rio Mare con Peperoncino. La prima si configura come una perfetta soluzione ready-to-use, grazie a una esclusiva tecnologia messa a punto dall’azienda che permette di immettere nella lattina la stessa quantità di tonno contenuto in una confezione da 80 g, ma con meno olio: solo la quantità giusta necessaria a mantenerlo morbido e gustoso. Una soluzione che ha tra i suoi maggiori punti di forza la praticità, in quanto l’innovativo sistema consente di non sgocciolare il prodotto, evitando inutili sprechi dal momento che l’olio di oliva di alta qualità contenuto nella lattina può essere utilizzato come ingrediente nelle preparazioni.

Diversificare l’offerta

Tonno Rio Mare al Limone e Pepe Nero e quello con Peperoncino (entrambe con olio di oliva) sono due nuove referenze ricettate pensate invece per aiutare l’operatore a diversificare l’offerta. Grazie agli sfiziosi abbinamenti di sapore che le caratterizzano, all’insegna della delicatezza la prima, dal gusto più deciso la seconda, permettono infatti di rinnovare ogni giorno la proposta di un locale, che si tratti di insalate, panini, tramezzini o piadine: si pensi, ad esempio, a una insalata a base di riso Venere, completata con avocado a pezzetti. A questo si aggiunge poi la comodità del formato monoporzione, che consente anche un immediato calcolo del food cost.

Per approfondire come l'azienda approccia il canale bar, abbiamo intervistato Luciano Pirovano. Entrato nel 2003 in Bolton Alimentari come marketing manager of domestic business, è stato successivamente  nominato international marketing director e dal 2009 ha assunto il ruolo di sustainable development director. Dallo scorso aprile è anche chairman dell’Issf (International Seafood Sustainability Foundation).

Quanto è importante il canale bar per Bolton Food?

Si tratta del segmento strategico più importante nel food service per l’azienda e il driver di sviluppo per nuove soluzioni, considerando che il mondo bar costituisce per Rio Mare il primo canale di vendita in questo mercato, canale che realizza da solo circa il 40% del totale del tonno in scatola consumato nella ristorazione italiana. Approcciamo questo canale con i prodotti Rio Mare e Palmera che aggiungono a un alto valore qualitativo un elevato livello di servizio, diminuendo scarti e sprechi e aiutando a diversificare l’offerta sia per la pausa pranzo, dove il tonno è ingrediente fondamentale per insalate, panini, tramezzini, piadine, sia per creare stuzzicanti proposte per l’aperitivo.

Quali le linee di prodotto dedicate a questo canale?

Abbiamo dedicato a questo segmento due linee di prodotto a marchio Rio Mare e Palmera, che comprendono referenze sviluppate per le esigenze professionali dei gestori e che si caratterizzano per qualità e facilità di utilizzo. Ne fanno parte i pratici monoporzione da 80 e 120 g, che permettono un perfetto controllo e un’ottima gestione del food cost, i formati in pouch (busta) da 650 e 1.950 g, sia in olio d’oliva sia in olio di girasole, che garantiscono facilità di utilizzo e stoccaggio nella dispensa, e i formati in latta da 800 e 1.730 g.

Con quali servizi e iniziative supportate i bar?

L’azienda fornisce materiali di servizio, come tovagliette di carta usa e getta, ciotole per insalata brandizzate, non solo per supportarli nella loro attività, ma anche per garantire ai loro clienti la qualità che da sempre contraddistingue i prodotti. Per rendere ancora più efficiente la rete di vendita e di distribuzione, Rio Mare sta sviluppando un canale di vendita dedicato che vedrà la presenza sull’intero territorio nazionale di un team di agenti specializzati nel settore e di un responsabile food service.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome