Fabbri 1905 premiata in Cina con il Panda d’Oro

Fabbri 1905

Fabbri 1905 fa il bis. Per il secondo anno consecutivo l’azienda bolognese è stata insignita del Panda d’Oro, importante riconoscimento assegnato dalla Camera di commercio italiana in Cina in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Pechino alle imprese di maggior successo nel paese dell’Estremo Oriente e alle eccellenze italiane che vi producono valore.






Portabandiera del made in Italiy nel food & beverage, Fabbri è stata premiata quest’anno per la miglior strategia di marketing di un’azienda italiana, successo che replica quello dello scorso anno, quando invece l’azienda, oltre per la qualità dei suoi prodotti, si era distinta anche per la formazione professionale nel settore della gelateria e pasticceria artigianale.

L’azienda alimentare bolognese è attiva da diversi anni sul mercato cinese, dove opera con la sua filiale Fabbri Shanhai Food Trading che si occupa della distribuzione dei suoi prodotti per i professionisti della gelateria, pasticceria e per la miscelazione. Gamma nella quale, ovviamente non manca la mitica Amarena Fabbri, che fin dal 2011 l’azienda ha portato anche nel canale retail puntando su un potenziale target di oltre 300 milioni di persone.

A ritirare il premio, durante la tradizionale cela di gala a Shangai, Kevin Lu (a sinistra nella foto in alto), general manager di Fabbri China, in rappresentanza della famiglia Fabbri, che lo ricevuto dalle mani del direttore di Italian trade agency Beijing (la Camera di commercio italiana di Pechino) Amedeo Scarpa e il direttore di Italian trade agency Shanghai (la Camera di commercio italiana di Shangai) Massimiliano Tremiterra.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome