Bacardi Legacy verso la finalissima di Mosca

Concorsi –

Tra i cinque finalisti italiani che si confronteranno a Parigi il 24 febbraio, il più votato potrà difendere i colori nazionali nella finalissima del Bacardi Legacy – Global Cocktail Competition che si terrà a Mosca l’8 maggio prossimo.

Selezionati tra più di 300 concorrenti, 5 bartender italiani si contenderanno a colpi di shaker a Parigi (24 febbraio) l’unico posto disponibile per partecipare alla finale mondiale della terza edizione del Bacardi Legacy - Global Cocktail Competition (8 maggio).
Per festeggiare i 150 anni della fondazione (1862), dal 2012 Bacardi invita (o sfida) i bartender più creativi di tutto il mondo a creare un cocktail che possa entrare nella storia accanto a grandi classici Original Bacardi Mojito e Original Bacardi Daiquiri. Ecco i cinque finalisti italiani 2014 con le loro creazioni:

• Andrea Dracos con Last Order (speakeasy 1930, Milano)

• Daniele Gentili con Dulcamara (Restaurant bar Dulcamara, Roma)

• Walter Grosso con Kitai (Brasserie Société Lutèce, Torino)

• Tommaso “Tommy” Colonna con Lena Legacy (Bar Gambrinus, Gravina in Puglia-Ba)

• Samuele Ambrosi con Poison Navy Rum (Cloakroom Cocktail Lab, Treviso).

La giuria dell’edizione 2014 sarà composta dal barman italiano Daniele Dalla Pola, dal brand ambassador Bacardi David Cordoba, dal maestro ronero José Sanchez e dal vincitore Bacardi Legacy 2012, il giapponese Shingo Gokan.
L’anno scorso a rappresentare i colori italiani alla finale mondiale di Porto Rico è stato Gianni Zottola (Nu Lounge, Bologna) con la ricetta:

Maui TikiTiki

Ingredienti

4,5 cl Bacardi Superior Rum

1,5 cl Bacardi Black Rum

1,5 cl Bacardi Oakheart Spiced Rum

0,15 cl acqua di mare

3,5 cl di succo di ananas

mezzo lime

2 fette d’arancia

4 cucchiai di zucchero di canna demerara

Preparazione

Pestare il lime e le fette d’arancia con lo zucchero di canna e l’acqua di mare, aggiungere Bacardi Superior Rum, Bacardi Black, Bacardi Oakheart Spiced Rum e succo di ananas, shakerare, filtrare e servire in una bottiglietta di vetro.

Alla finalissima di Mosca sarà presente anche la campionessa Bacardi Legacy - Global Cocktail Competition 2013, la barmaid russa Elizaveta Evdokimova (nella foto) che ha vinto il titolo l'anno scorso a Porto Rico con la ricetta:

The Knight Cup

Ingredienti

2 parti Bacardi Superior Rum

1 parte Cynar

½ parte liquore Granatina

¼ parte sciroppo di zucchero

Preparazione

Versare tutti gli ingredienti in un mixing glass ben raffeddato, aggiungere ghiaccio e mescolare. Versare in un bicchiere old fashion con ghiaccio, guarnire con una scorza di melagrana.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here