Whisky, a lezione dal “maestro”

Come riconoscere uno scotch di qualità? Risponde Giorgio D'Ambrosio, patron del Bar Metro di Milano, e noto esperto e collezionista di malti da tutto il mondo

CONDIVIDI

1 commento

  1. ho avuto la fortuna di incontrare questo Grandissimo Maestro, come ho avuto la fortuna di aver conosciuto un altro Grandissimo, Edoardo Giaccone, che purtroppo non è piu’ tra noi e ho passato i momenti ad ascoltare ed a bermi un po della loro conoscenza e sapienza nell’argomento.
    Nonostante sia dai primi anni 70 che mi son appassionato a questo prodotto, assaggiando, scoprendo e collezionando qualche bottiglia anche ormai rara, devo affermare con grande cognizione di causa che, al cospetto di questi Grandissimi Maestri e delle loro pregiatissime bottiglie, mi son sentito e mi sento un neofita ed un piccolissimo personaggio ….una comparsa ..tra di Loro.
    Grazie Giorgio per la Tua disponibilita’ e facilita’ di far sentire un tuo ascoltatore ed estimatore un vecchio amico accomunati dalla stessa passione.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here