Caffetterie in catena, l’espansione non si ferma

In Europa le catene di caffetterie sono cresciute del 2017 del 6,4% sommando complessivamente 22.717 unità in rete. Il Regno Unito si conferma il mercato più dinamico con oltre 7 mila caffetterie brandizzate. Costa Coffee è la prima catena in Europa per numero di punti vendita (2.755), seguita da Starbucks (2.406) che quest’anno debutterà sul mercato italiano, aprendo a Milano una ultra premium Reserve Roastery nella centralissima piazza Cordusio. Con questa apertura nel capoluogo lombardo Starbucks si presenta come l’unica insegna a livello internazionale ad essere presente in tutti i 25 Paesi europei analizzati dalla recente ricerca Project Café2018 Europe curata dalla piattaforma Allegra World Coffee Portal.

  • Espandi


    Gli analisti di Allegra World Coffee Portal prevedono un’ulteriore crescita delle catene spinta da un scenario economico positivo, nonostante le incertezze sul fronte politico, e da una sempre più pressante domanda di qualità proveniente da consumatori. La cosiddetta “third wave” che ha già preso piede nei Paesi più “avanzati” come Regno Unito, Paesi Bassi o Scandinavia, è destinata a durare e ad espandersi in altri mercati dove i sistemi alternativi di estrazione sono ancora poco diffusi. La “dimensione” artigianale delle preparazioni, l’utilizzo di singole origini e la cura nella messa a punto dei menu saranno i driver di sviluppo per molte catene che punteranno a creare dei concept di “coffee boutique” su larga scala.

0
22714

Numero caffetterie brandizzate in Europa

+
0
6.4
%

Crescita caffetterie in catena in Europa

0
2755

Numero di stores di Costa Coffee

0
2406

Numero di stores di Starbucks

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome