Vini e golf, a Matera si brinda in grotta

Locali –

Una cantina da 150 etichette alla Diciannovesima Buca

La diciannovesima buca non esiste, è il luogo ideale dove si concludono tutte le partite di golf: il bar. Su questo concept è nato tra i Sassi di Matera un luogo dalle caratteristiche straordinarie, premiato nel maggio scorso dal nostro giornale come Bar of the year 2007 per la sezione wine bar. Il locale, la Diciannovesima Buca appunto, si estende per un dedalo sotterraneo di piccole grotte, che affiancano la cisterna di tufo dell'antico acquedotto.

L'ambiente e la cantina
Gli spazi per il pubblico sono organizzati in due sale principali, cui si aggiungono una sala più piccola per meeting e riunioni private e uno spazio lettura e aperitivo al livello del bar. La cantina offre circa 150 etichette, con un assortimento di almeno due o tre aziende per ogni regione. Più rappresentate , naturalmente, la Basilicata e la vicina Puglia, con produttori come Cantine del Notaio, Paternoster, di Palma, Riveli, Taurino e Due Palme.
Il wine bar oltre alla carta fissa propone degustazioni con originali abbinamenti di finger food. Tre bianchi, tre rossi e tre bollicine sono serviti a bicchiere ad un costo di 3,50 euro. In base all'assortimento o al gradimento le etichette vengono cambiate ogni settimana o quindici giorni.

Vini e aperitivi
«Da un anno utilizziamo un sistema di mescita automatico - spiega il titolare, Giovanni Petrocelli - che conserva il vino sotto azoto per diversi giorni. In questo modo, possiamo proporre al calice anche vini pregiati, come il Sassicaia (a 25 euro al calice) o il Barbaresco di Gaja, la cui vendita a bottiglia risulterebbe molto difficile». Chi si limita all'aperitivo trova stuzzichini e tartine pensati in relazione al vino scelto, oppure un "itinerario enogastronomico" con tre assaggi di vino e finger food a 25 euro.
Non c'è orario, in qualsiasi momento della giornata si trova vino e cibo. «Chi cena - osserva Petrucelli - si affida sempre di più a noi per l'abbinamento. Il costo delle bottiglie va dai 15 al 160 euro con un ricarico massimo del 100%. Ma il menu degustazione a 30 euro viene di solito proposto in abbinamento a vini da 25 o 30 euro a bottiglia».

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here