Summit 2011: i guru della mixability a confronto/3

Protagonisti –

Sono aperte le iscrizioni al laboratorio “Cocktail all’Italiana”. Ospite d’onore Fulvio Piccinino. Leggi il suo curriculum. E scopri come assicurarti un posto in prima fila

bg_piccinino

Fulvio Piccinino, torinese, nasce nel 1967. Per lungo tempo si è occupato di vendite e promozioni tematiche per una multinazionale birraria, per poi passare dietro al banco, dove ha iniziato come barman Aibes ad appassionarsi al bere miscelato e alla merceologia collegata. Nello sviluppo dell’attività professionale ha conseguito la qualifica di sommelier professionista, dedicandosi contestualmente all’attività di barman, all’insegnamento presso scuole alberghiere nell’ambito della 3a area e nelle Università Popolari. Da tre anni è responsabile del settore turistico alberghiero del centro di formazione Cnos di Torino, dove insegna Bar e Sala a ragazzi in difficoltà. È tra i massimi esperti di liquoristica italiana. Una materia che ha riversato in Saper Bere, volume che comprende tra l’altro un’originale ricerca sui cocktail italiani d’altri tempi: dalle polibibite futuriste ai cocktail storici e “preistorici”. Nel suo sito saperebere.com promuove la cultura del bere responsabile.

Al Summit 2011

Il prossimo 14 novembre è uno dei protagonisti del laboratorio “Cocktail all’italiana” con altri mixologist del calibro di Luca Cordiglieri, Michele Di Carlo e Giuseppe Gallo.

0
false

14

18 pt
18 pt
0
0

false
false
false

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:12.0pt;
font-family:”Times New Roman”;
mso-ascii-font-family:Cambria;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-hansi-font-family:Cambria;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-language:EN-US;}

Vi stupirà con il suo happy hour futurista e un’inedita
testimonianza sull’attualità dei drink fossili.


 
L’appuntamento è in sala Collina alle ore 12.00. La partecipazione al laboratorio è gratuita fino a esaurimento posti. Il consiglio è di affrettarsi a compilare il coupon di iscrizione sul sito e assicurarsi un posto in prima fila.

Pubblica i tuoi pensieri