Sigep 2010, alla scoperta delle novità

Anteprima –

Abbiamo studiato due itinerari di una giornata per chi vuole visitare con profitto l’edizione numero 31 del salone riminese dedicato a gelateria e pasticceria. Una guida a cosa cercare tra gli stand, tra nuovi prodotti e grandi appuntamenti

Si rinnova l'appuntamento del Sigep, fiera specializzata in gelateria, pasticceria e panificazione, con spazi dedicati anche ad arredo contract, cioccolato, pizza, caffè e confezionamento. Senza la pretesa di essere completi, visto il gran numero di espositori presenti (745 la scorsa edizione), vi suggeriamo un percorso alla scoperta di cose interessanti ed eventi da non perdere. Abbiamo scelto la giornata del lunedì, la più utilizzata dai professionisti per visitare l'esposizione. Vi proponiamo due possibili tour, il primo dedicato alla pasticceria, il secondo alla gelateria.

Area pasticceria

Ore 9,30 Si parte dall'ingresso Sud, in prossimità della stazione ferroviaria. Sbrigate le formalità d'ingresso e recuperata una piantina, ci si avvia verso l'ala destra della fiera e i padiglioni dedicati alla pasticceria, senza dimenticare che molte aziende che espongono nell'area dedicata al gelato hanno prodotti, organizzano dimostrazioni e offrono degustazioni inerenti anche all'area pasticceria e viceversa.
Ore 10 Nel padiglione B1, vari gli stand da non perdere. Bene prevedere una sosta presso Irinox (stand 034) che presenta Multifresh, macchina innovativa frutto di due anni di studi, che rivoluziona la gamma aziendale. Non solo raffredda e surgela, ma anche lievita e scongela, grazie a una serie di cicli personalizzati. Gli interessati possono testarne le prestazioni nello spazio “E lavora con…”, al fianco di noti maestri come Danilo Freguja, Leonardo di Carlo e Christian Beduschi.
Stesso padiglione per Rational (stand 197), dove dolci e pizze sono sfornati a ritmo continuo dal Self Cooking Center Rational, a dimostrazione delle potenzialità del tecnologico forno.

Ore 11 Un giro da Sagi (Pad B1, stand 106) per scoprire le prestazioni delle vetrine tecnologiche Luxor. In rassegna anche i nuovi modelli, estensione della gamma, pensati per la pasticceria e il cioccolato, con regolatore di temperatura e umidostato.
Da Electrolux (stand 63), sponsor della Coppa del Mondo di Gelateria, dimostrazioni a ritmo continuo di pasticceria, panificazione e gelateria tenute da Roberto Lestani, campione del mondo di pasticceria che darà spiegazioni e consigli su come usare il conservatore professionale Air-O-Store, gli abbattitori e i forni Air-O-Steam.

Ore 12.30 È il momento dell'indispensabile pausa relax, per un rapido panino o per un pranzo al self service o alle varie tavole calde.

Ore 13,30 Una visita allo stand dell'azienda padovana Luxardo è immancabile, per provare le novità della gamma confetture Extra: oltre al'Amarascata e all'Albicocca, alla gamma si aggiunge la Prugna. In mostra tutta la gamma di prodotti, dai rum alle bagne (Pad B3, stand 152).

Ore 14 Vale la pena di fare un giro al Forum della pasticceria (Pad B5), dove si tengono eventi e gare. Uno di questi è Europa Eventi Pastry, dove tutti i giorni è attivo un laboratorio didattico. Qui maestri pasticceri italiani e stranieri realizzano ricette su temi riguardanti la pasta frolla e la pasta sfoglia. Sono stati invitati pasticceri italiani e provenienti da Israele, Spagna, Germania. Sempre nel Forum, per tutta la giornata, si tiene la Selezione Nazionale per la Coupe Du Monde De La Pâtisserie.

Area gelateria

Ore 9,30
Dall'ingresso Sud ci si avvia a sinistra. Raggiungendo il padiglione A3 (stand 007) si incontra Bocchini, presente con numerose novità. Prima fra tutte la B45 by Pininfarina, una vetrina gelateria, pasticceria, pralineria e gastronomia calda/fredda. Inoltre viene presentata una parte di arredo della catena egiziana “La Carnaval”. Particolare la sezione pasticceria, con vetrine che richiamano le gioiellerie. Viene presentato anche il nuovo sistema di refrigerazione per le vetrine pasticceria e - per la gelateria - la vetrina Castalia Max a doppia ventilazione.
Da segnare in agenda una tappa presso Industrie Ifi (pad A3). Varie le novità: la vetrina per pralineria “Chocolat” ed Estetica “Maxim”, new entry di fascia medio-alta. Inoltre in mostra la famosa Vetrina “Tonda”, l'unica al mondo rotonda e rotante, scelta per entrare nella Collezione Farnesina Design - la Collezione sarà “in tour” in numerose sedi estere. In fiera è presente la versione 4 Stagioni, in configurazione gelato + pasticceria.

Ore 10 Nel padiglione A5 (stand C5) campeggia lo spazio di Fabbri 1905, con oltre 400 mq di esposizione. Grande attesa per le novità, su cui ancora vige un ferreo silenzio. Dall'azienda assicurano che saranno numerose, sia nel campo della gelateria che in quello della pasticceria.
Si prosegue il percorso e si incontra Eraclea (pad A5 stand 033). Varie le novità, specie legate alla cioccolata in tazza. A dimostrazione che la cioccolata è sempre un prodotto che fa tendenza, l'azienda ha dedicato per la prima volta uno spazio monotematico proprio al cioccolato (Pad B3, stand 003).

Ore 11 Da Essse Caffè (Pad A5, stand 161/200) la sosta è d'obbligo per un buon espresso e scoprire i nuovi prodotti. In arrivo una miscela esclusiva per il canale bar. Un prodotto da conoscere e degustare, e scoprire nel merchandising dedicato.
Il tour prosegue con una sosta da Natfood (Pad. A5, stand 155), che rinnova il gelato al bar. Come? Per ora è tutto top secret, per scoprirlo bisogna visitare lo stand.

Ore 12,30 Sosta per la pausa pranzo, un caffè e poi si riprende il giro, piantina alla mano.

Ore 13,30 Ci si sposta nei padiglioni della zona C e si incontra lo stand Bravo (Pad. C1, Stand 200 e 166). All'avanguardia nel campo del dessert, si presenta con molte idee e novità. Main sponsor della Coppa del Mondo di Gelateria, nell'area dedicata all'evento Bravo ha una zona Vip riservata.

Ore 14 Poco distante, Frigomat (Pad C1, stand 80). Forte di 40 anni di esperienza nelle macchine per gelato è sponsor di “Verso l'eccellenza”, evento che in fiera mette in luce le declinazioni regionali del gelato italiano. Da non mancare la visita, per scoprire la nuova gamma di macchine elettromeccaniche (G60 e G30 mantecatori verticali e Peb Mec, pastorizzatore) robuste, di semplice uso e dall'ottimo rapporto qualità/prezzo.

Ore 14,30 Per Elenka (pad C3 stand 121) la grande novità è la presentazione de “La Cremeria del Presidente”: la ricostruzione di una tradizionale gelateria di stile italiano dove sono esposti 6 gusti d'eccellenza, i preferiti del compianto presidente Antonino Galvagno. In programma degustazioni con modalità “a sorpresa” e la presentazione di nuovi sistemi di lavorazione; 12 maestri tengono dimostrazioni sulla frutta intagliata.

Ore 15 Nello stesso padiglione (C3) presso il Forum della gelateria si tengono eventi da non mancare, come il Concorso internazionale per gelatieri e la Coppa del Mondo di Gelateria, con dieci squadre che si sfidano nella produzione di nuove creazioni.

Ore 17 Spostandosi al pad. C5 si fa visita a Lippolis (stand 043). L'azienda lancia una novità: la Linea Bio, che consente di produrre un gelato con oltre il 95% di ingredienti bio; 12 i gusti presentati.
Poco oltre, lo spazio Tre Valli Cooperlat (stand 115) dove lo chef Marcantognini tiene dimostrazioni sull'uso della crema vegetale Hoplà Più senza grassi idrogenati. E la giornata può dirsi completa.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here