I quattro colori di illy Arabica Selection

Diverse tostature permettono alle caratteristiche di ognuna delle quattro origini della nuova gamma in grani di emergere al meglio. In gamma Etiopia, Colombia, Brasile e Guatemala.

I barattoli dei caffè di illy Arabica Selection; l'intensità dei colori è analoga a quella della tostatura.
La nuova linea di singole origini protagonista dello stand illy al Milano Coffee Festival.

Dopo i monoarabica in capsula, i gusti di quattro delle nove origini che compongono il blend illy sono ora disponibili in grani; sono Etiopia, Colombia, Brasile e Guatemala. Proposta in purezza e su una scala di intensità da più delicata a più decisa, ogni origine ha una curva di tostatura dedicata, creata dagli esperti della Torrefazione triestina insieme ai laboratori di ricerca interni AromaLab, SensoryLab e Food ScienceLab, per esaltare le note aromatiche e il gusto distintivo delle diverse terre del caffè. Il colore del packaging che parte da un color sabbia fino a un marrone rosso intenso identifica in scala crescente l’intensità dei sentori e permette a chiunque di riconoscere con una semplice occhiata e scegliere il caffè preferito in base al  proprio gusto personale. Si può effettuare la scelta tra i sentori floreali dell’Etiopia, quelli fruttati della Colombia, il caramello del Brasile e il cioccolato del Guatemala.






Moreno Faina, direttore dell’Università del Caffè di illy, ha guidato alla degustazione dei nuovi caffè.

Nell’ambito di Milano Coffee Festival, Moreno Faina, direttore dell’Università del Caffè di illy, ha guidato alla scoperta di questi caffè. La degustazione è stata preceduta da un esercizio di memoria olfattiva realizzato attraverso un kit esclusivo: a ogni caffè è stata accompagnato un particolare aroma al fine di poterlo più facilmente individuare in tazza. La degustazione è partita dal caffè Brasile, intenso e avvolgente, caratterizzato da sentori di caramello; un caffè dalla tostatura media per esaltarne il gusto deciso. L’arabica Colombia regala un gusto agrumato, rimanendo molto equilibrato e armonioso. L’Etiopia ha il grado di tostatura inferiore tra i quattro al fine di permettere agli aromi floreali di gelsomino di emergere al meglio insieme a una gradevole nota acidula: un caffè che riempie il palato e lascia una piacevole sensazione finale. Il Guatemala, il più tostato dei quattro, ha un aroma complesso, al cui interno si colgono subito sentori di cioccolato, caramello e miele che lo rendono un caffè molto apprezzato soprattutto dalla cliente italiana, che predilige gusti “rotondi” e cioccolatosi. Le quattro origini di illy Arabica Selection sono disponibili in grani, in latta da 1,5 kg e in barattolo da 250 gr.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome