Nuovi riti attorno all’espresso

 

Un fiume di caffè e una montagna di tazzine consumate stanno a testimoniare quanta strada ha fatto l’azienda Manuel Caffè di San Vedemiano (Treviso) che festeggia quest’anno quarant’anni di attività. Tutto è cominciato per iniziativa di Giuseppe De Giusti che, dopo aver a lungo lavorato in una torrefazione di Conegliano Veneto, decide nel 1975, insieme con la moglie Bruna, di mettere in pratica liberamente le proprie idee, fondando Manuel Caffè, dal nome della primogenita Emanuela. Una storia, quella della famiglia De Giusti, che attraversa 40 anni di passione per il caffè e arriva a un presente ricco di idee e di nuovi progetti. Che oggi spetta alla seconda generazione portare avanti. «La storia di Manuel Caffè - confessa Mauro De Giusti, fratello di Emanuela e Cristina, direttore commerciale - parla da sola: sono progressivamente cresciuti fatturato, aree distributive, gamma, posizionamento d’immagine. Abbiamo continuato a investire credendo nella qualità del prodotto, rinnovando il sistema produttivo, ma soprattutto ascoltando i nostri clienti per rispondere sempre meglio al mercato».

Qualità a tutto tondo è la scelta di fondo che contraddistingue ancora oggi l’azienda: scegliere i migliori chicchi provenienti dai Paesi più vocati (Brasile, Colombia, Costarica, Guatemala, Etiopia, India, Vietnam), tostarli in monorigine, lasciarli maturare, miscelarli e confezionarli.  Ma non viene posta attenzione solo al prodotto. Cosciente che il piacere del caffè rientra in un mondo fatto di appuntamenti e relazioni interpersonali, da quelle d’affari a quelle di cuore, l’azienda trevigiana ha avviato una campagna di comunicazione centrata sul concetto stesso di incontro piacevole, di sorrisi e di valori genuini. Ambientate in un bar, le immagini raccontano di atmosfere rilassate, di complicità, della riscoperta di gesti autentici. Davanti a una tazzina di caffè. Il linguaggio è quello dei social network, riportandolo a una dimensione reale, Tre i soggetti attuali della campagna: Real Chat mostra un dialogo a tutto relax; Real Touch evoca il piacere del contatto reale in momenti di affetto e confidenza; Real Sharing rappresenta la gioia della condivisione e della intimità tra amici.

 

L'intervista
De Giusti: «Basta con l’improvvisazione»

Intervista a Mauro De Giusti, che con Cristina ed Emanuela rappresenta la seconda generazione di Manuel Caffè, azienda di  San Vendemiano (Tv)

Sono passati quarant’anni dalla fondazione della vostra azienda. In questi anni anche la caffetteria italiana è cambiata.
Oggi c’è maggiore attenzione del consumatore a cosa beve. Vuole qualcosa di più e migliore rispetto a ciò che può avere a casa propria. È una sfida positiva per i barman professionisti: chi sa interpretare bene queste esigenze non ha problemi, utilizzando un metodo di estrazione ottimale, proposte nuove, specialty coffee, monorigini.
Fra gli aspetti critici, c’è sicuramente la frammentazione dell’offerta.

E più in generale qual è lo stato di salute del caffè italiano?
Non buono, nonostante la forza complessiva del marchio Italia. Sappiamo tutti che è a rischio la stessa credibilità della “ricetta” dell’espresso italiano! All’estero non è stata fatta una corretta proposta qualitativa e grandi marchi internazionali hanno usato meglio di noi il “valore” dell’espresso italiano offrendo prodotti distanti dalle nostre ricette. Credo non sia più percorribile una strategia di difesa, bisogna avere la capacità di adeguare le proposte
e posizionare la nostra qualità.

Può l’espresso tornare competitivo?
È necessario uno sforzo di riqualificazione da parte di tutti
per promuovere prodotti di qualità in modo professionale, senza improvvisazioni e con la consapevolezza che bisogna sempre aggiornare le proposte, tracciando un profilo del cliente e degli usi specifici delle singole miscele per la sua massima soddisfazione.

Quali sono le novità che presenterete a Host?
Saranno presentati i risultati dell’attività di ricerca che Manuel Caffè ha condotto con la collaborazione di un barista campione per ottenere il migliore risultato in tazza delle nostre miscele e per fare nuove proposte. Invitiamo tutti a venire allo stand.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here