myEnergy di Eni, una nuova soluzione per il risparmio di energia

myEnergy
myEnergy di Eni

Il progresso corre, e a braccetto con questo, sempre di più, si sviluppa la digitalizzazione della nostra vita: dalla casa, al tempo libero fino al lavoro. Questo processo è importante perché permette una migliore gestione del tempo e, di conseguenza del denaro: risparmiare usando questi nuovi mezzi è possibile e sempre più semplice. Questo vale anche per chi gestisce un bar o un locale, in particolare se parliamo di risparmio energetico.

In questo caso, le iniziative di Eni G&P come il pacchetto myEnergy di Eni, la nuova soluzione di “smart metering” per le piccole e medie imprese, sono un esempio calzante.

 Nella gestione di un locale, come ben sappiamo, è fondamentale avere sotto controllo i costi e ridurre le problematiche al minimo: con myEnergy le competenze tecnologiche sono al servizio dell’efficienza energetica, così da avere un risparmio e un consumo sostenibile; inoltre, il sistema, ci avvisa in caso di anomalie, come per esempio l’interruzione del funzionamento di un congelatore durante la notte, problema che può essere particolarmente complicato.

myEnergy è un’offerta pensata per le piccole e medie attività attivabile entro il 31 gennaio 2016: offre il primo pacchetto per la fornitura luce con myEnergy meter, dispositivo utile a ottimizzare la spesa energetica grazie al monitoraggio online dei consumi.

Con myEnergy meter è possibile visualizzare direttamente dalla nostra area personale su PC, smartphone o tablet, i dati di consumo aggiornati ogni 24 ore: un ottimo modo per individuare ed eliminare gli sprechi. Inoltre, come detto, è attivo un sistema di notifiche mirate che segnalano eventuali anomalie e permettono quindi di intervenire tempestivamente.

 I dettagli dell’offerta: restando clienti per almeno due anni, il dispositivo costa 9€ (invece di 59€) e il contributo di attivazione una tantum è gratis (invece di 49€), con il servizio di monitoraggio anch’esso gratuito per i primi due anni di contratto.

Per i titolari di partita Iva c’è la possibilità di scegliere tra tre profili creati per ogni tipo di esigenza, da chi lavora di notte a chi solo nei giorni feriali (è possibile anche cambiare il profilo scelto per selezionare quello più vantaggioso per le proprie esigenze, il tutto a costo zero):

  • profilo h24, per consumi costanti 7 giorni su 7: 0,067 €/kWh (F1-F2-F3);
  • profilo Day, per consumi che si concentrano tra le 7 e le 23 e nei giorni feriali: 0,058/kWh (F1-F2) 0,078€/kWh (F3);
  • profilo Night, per consumi che si concentrano tra le 23 e le 7 e nel fine settimana: 0,078/kWh (F1-F2) 0,058€/kWh (F3).
CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here