Locazione ad uso commerciale

Quando il locatore può negare il rinnovo alla prima scadenza

Possibilità del locatore di negare il rinnovo del contratto alla prima scadenza (dopo 6 anni)

Il locatore può negare il rinnovo del contratto, ma soltanto per prestabiliti motivi:

a) Qualora il locatore intenda adibire l'immobile ad abitazione propria o del coniuge o dei parenti entro il secondo grado in linea retta;

b) Qualora il locatore intenda adibire l'immobile all'esercizio, in proprio o da parte del coniuge o dei parenti entro il secondo grado in linea retta, di una attività fra quelle indicate dalla legge, o, se si tratta di pubbliche amministrazioni, enti pubblici o di diritto pubblico, all'esercizio di attività tendenti al conseguimento delle loro finalità istituzionali;

c) Qualora il locatore intenda ristrutturare o demolire l'immobile per ricostruirlo, ovvero per procedere alla sua integrale ristrutturazione o completo restauro, ovvero per eseguire su di esso interventi sulla base di un programma comunale pluriennale di attuazione ai sensi delle leggi vigenti.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here