Le regole del gioco di Baritalia Lab. III edizione: l’aperitivo

Premessa
Bargiornale, al fine di promuovere e diffondere la cultura del bere miscelato e i valori dei classici dell’aperitivo, promuove un laboratorio itinerante di miscelazione e ricerca sul food pairing. L’evento si svolge in tre tappe durante le quali le squadre di bartender selezionate delle aziende partner saliranno sul palco per presentare la loro ricerca.

Il confronto
Si confrontano, a squadre, solo i bartender convocati dalle aziende che supportano l’evento. Ogni squadra è composta da 4 professionisti del settore bar: uno speaker, o maestro di cerimonia, e tre bartender. Il maestro di cerimonia illustrerà le tre proposte della squadra: un cocktail classico da aperitivo rivisitato; un cocktail classico o originale da aperitivo pensato per un consumo on the go o d’asporto; un cocktail classico o originale da aperitivo accompagnato da uno stuzzichino (side) preparato direttamente sul banco di gara. Le squadre possono scegliere un’unica ricetta da declinare nelle tre diverse categorie o tre ricette diverse.
Ogni bartender dovrà realizzare due cocktail per ogni ricetta: uno andrà alla giuria, uno al fotografo ufficiale.
Il maestro di cerimonia dovrà interagire col suo team, illustrare in breve la storia dell’aperitivo internazionale, le caratteristiche della rivisitazione, le caratteristiche dell’aperitivo on the go e dell’abbinamento. Al maestro di cerimonia toccherà anche il compito di raccontare, anche in sintesi, le caratteristiche dei prodotti utilizzati, ma soprattutto perché “funzionano” nei miscelati proposti dalla sua squadra. Ogni team è libero di mostrare immagini, video, reperti, testimonianze legate ai cocktail e ai loro ingredienti. Al termine della prova di ogni squadra la giuria assegnerà un punteggio ai tre drink e sarà proclamata la ricetta che farà parte della nuova carta-ricettario di Bargiornale.

Set Up
Le guarnizioni e gli ingredienti, necessari per la preparazione di cocktail e stuzzichini indicati dai partecipanti nella ricetta, sono a carico di ciascuna squadra. L’organizzazione mette a disposizione solo i prodotti freschi (frutta, spezie, erbe aromatiche), ghiaccio e per quanto riguarda le attrezzature: piastra a induzione, piastra grill panini, forno a convezione, affettatrice, frullatore
Sono ammessi ingredienti “home-made” solo se etichettati con la dichiarazione di ingredienti e data di produzione.
I partecipanti dovranno procurarsi e portare con sé, a propria cura e spese, i recipienti/contenitori nei quali intendono presentare il cocktail e/o stuzzichino.
Per la preparazione dello stuzzichino potrà essere ammessa la presenza di un assistente.

Squadre e invio delle ricette
Ad ogni tappa l’azienda partner può cambiare, parzialmente o interamente, formazione. Entro 15 giorni prima dalla data della tappa, la squadra dovrà comunicare agli organizzatori le ricette proposte dalla squadra indicando per ciascuno dei tre drink (e stuzzichini) ingredienti, dosi, modalità di preparazione

Periodo e area
Torino (20 febbraio, sede Torino Incontra), Catania (3 aprile), Bari 25-26 settembre all’interno di Baritalia HUB.

Giuria e criteri di giudizio
La giuria, composta da figure di spicco della bar industry, valorizzerà le creazioni in base a tre criteri: gusto, tecnica, presentazione.

Attribuzione dei punteggi
Criteri valori in % valutazione
Gusto incide sul 50% della valutazione del gusto del drink o sulla bontà dell’abbinamento
Tecnica incide per il 10% della valutazione stile e corretta esecuzione.
Presentazione 40% racconto, originalità del concept e abbinamento

Qualora si verificasse una situazione di parità nel totale dei punteggi, varrà la valutazione gustativa più alta. In caso di ulteriore parità varrà la valutazione tecnica più alta, in ulteriore parità si farà una prova di spareggio.
La giuria potrà essere affiancata da uno chef e una giuria tecnica valuterà le migliori soluzioni d’asporto.

Dinamica di gara
L’ordine di uscita avviene tramite sorteggio pubblico.
Ogni ricetta sarà giudicata singolarmente.
Il tempo di gara complessivo è di 20 minuti per team. 5 minuti saranno dedicati ai commenti e all’analisi della giuria.

Diritti e licenze
I singoli bartender partecipanti dal momento della richiesta di partecipazione ed iscrizione nella rispettiva squadra dichiarano di essere consapevoli del fatto che si impegnano a concedere a Bargiornale (New Business Media Srl) il diritto e la licenza, senza nessun compenso, di utilizzare, adattare , pubblicare, riprodurre sia la ricetta che le immagini ad essa collegate.

Per il pubblico
Ricordiamo che per assistere all'evento - l'ingresso è gratuito e riservato agli addetti ai lavori - è necessario registrarsi qui

Bottone_BARITALIA_CT

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here