La versatilità dei marroni tra dessert e ricette salate

 

Le caratteristiche
Da non confondere con la marmellata né con altre creme a base di castagne e altri ingredienti, questa purea di marroni ha come unico ingrediente, oltre al classico frutto autunnale, ovviamente, una minima quantità d’acqua aggiunta durante la lavorazione primaria. Ciò rende subito l’idea della grande naturalezza di un prodotto che ha colore caratteristico e una consistenza davvero accentuata. Ha gusto tipico dei marroni lessati, molto naturale e molto poco dolce, aratteristica che lo rende adattosia a preparazioni di pasticceria sia di cucina (salate). La sua consistenza inoltre permette di miscelarlo senza problemi ad altri ingredienti (panna, sciroppo di zucchero, liquori e altro) ottenendo la consistenza adatta a ogni preparazione.

Il test
All’apertura della confezione la Purea di marroni appare molto concentrata, quasi “solida” e offre un bel color “crema” scuro tipico del più autunnale dei frutti. Al palato è piacevole, di sapore caratteristico, non evidenzia sapori estranei, e offre una texture morbida e “setosa”.  Si tratta di un prodotto utile a preparazioni di varia natura e la necessaria miscelazione con altri ingredienti ne alza enormemente la resa.

I consigli dello chef
La Purea di marroni può essere base per innumerevoli preparazioni dolci (e anche qualcuna salata). A crudo può diventare mousse, gelato, crema e salsa di guarnizione per dolci e dessert e base per dolci al cucchiaio. A caldo può essere usata quale ingrediente per torte e biscotti. In unione a olio, spezie  fondi, eccetera, può diventare anche salsa per carni e formaggi.

 

PUREA DI MARRONI

Tipologia Semilavorati per pasticceria

Peso unitario 870 g (latta)

Ingredienti Marroni, acqua

Prodotto da Sabaton, Aubenas, Francia

Distribuito www.selectaspa.it

Valutazione

Versatilità 4/5

facilità di utilizzo 4,5/5

gusto 4/5

 

Le nostre prove sono condotte con Tommaso Arrigoni, chef di Innocenti Evasioni, ristorante milanese che vanta una stella Michelin. Fa parte dei Jeunes Restaurateurs d’Europe

DSC_0419_SL

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here