La cucina italiana è in voga ad Abu Dhabi

Ristorazione –

Il marchio del locale milanese Bice si è affermato anche in Medio Oriente: nella capitale degli Emirati Arabi ha vinto per la quarta volta il premio come miglior ristorante della città

Bice, ristorante milanese aperto nel 1926, ormai è un marchio affermato con oltre una ventina di locali in tutto il mondo. Ristoranti sinonimo di cucina italiana di qualità, spesso situati in hotel internazionali, alcuni dei quali in Medio Oriente.
A far parlare di sé, è il Bice di Abu Dhabi (Emirati Arabi), presso l'hotel Hilton, inaugurato quattro anni fa e che in aprile si è aggiudicato per la quarta volta un prestigioso premio come miglior ristorante della città.
Non solo. Il locale è il primo (e unico degli Emirati) ad aver ricevuto la certificazione dell'Accademia italiana della Cucina per la genuina cucina nostrana che qui è tenacemente portata avanti dal milanese Alessandro Tatulli, restaurant manager, dal suo assistente Sasha Ferro, friulano, e da Luciano Gandolfo, chef siciliano verace.

Racconta Tatulli: «Le ricette italiane sono molto apprezzate, tanto che in breve tempo siamo diventati il ristorante più alla moda della città, frequentatissimo da una clientela multietnica, nonché da molti arabi. Riusciamo a proporre, senza adattamenti alle abitudini gastronomiche del posto, ricette italiane originali, con materie prime che facciamo arrivare ogni due giorni via aerea dall'Italia: dalle mozzarelle di bufala di Mandara agli oli extravergine, di cui proponiamo una vasta selezione. Abbiamo persino una “collezione” di tutti i sali italiani e di formaggi affinati da Guffanti».

Il locale, un centinaio di coperti, propone un menu tradizionale, di cui alcuni piatti sono veri e propri “must”: la cotoletta “orecchia d'elefante”, ad esempio, i rigatoni con aragosta dell'Oman e tartufo d'Alba, il timballo di parmigiana di melanzane o gli spaghetti alla chitarra con ragù bolognese.
L'ultima trovata di successo del team italiano al Bice Abu Dhabi è Trattoria Italia: per una settimana, affacciata sulla spiaggia, è stata allestita una vera e propria trattoria, dove sono state proposte ricette regionali di Lombardia, Sicilia, Sardegna ed Emilia Romagna; e a breve si preannuncia l'apertura di un altro Bice a Doha, in Qatar.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here