Imparate dai migliori

Qualche numero anzitutto. L’Italia rappresenta il terzo Paese in Europa per l’export di caffè torrefatto (con circa 3,2 milioni di sacchi, equivalente a 186 milioni di kg di caffè verde), mentre, a livello mondiale, è al 4° posto, alle spalle della Germania, del Belgio e degli Stati Uniti: sono alcuni dei dati diffusi dal Comitato Italiano Caffè, organismo di coordinamento delle associazioni nazionali di categoria che operano nella filiera italiana del caffè. Un mercato, quello italiano, tra i più vivaci del food & beverage, con oltre 700 torrefazioni e 7.000 addetti che lavorano nel comparto, per un giro d’affari alla produzione di 3,1 miliardi di euro, di cui circa 1 miliardo di euro destinati all’esportazione. Eppure l’Italia figura al 10° posto per consumo pro-capite (pari al 7,46% dei consumi mondiali e al 13,50% di quelli dell’Ue), con i consumi fuori casa in sofferenza rispetto a quelli domestici. Numeri che devono far riflettere. 
Che fare, dunque? Si può decidere di rimanere passivi oppure attrarre la clientela con l’offerta di più miscele o, semplicemente, variandone le modalità di servizio. Come fa Rubens Gardelli (campione italiano e secondo classificato mondiale 2014 di Brewers Cup) in quel di Forlì, protagonista di una delle storie che vi raccontiamo. 
Non è un  caso che abbiamo dedicato la copertina di questo numero all’estrazione con Chemex, caffettiera inventata nel 1941 da Peter J. Schlumbohm, un chimico tedesco residente a New York, di cui un modello è tuttora esposto nella collezione permanente al MoMa,     il museo di arte moderna di New York. Di tecniche di estrazione del caffè ne parleremo, in occasione di Sigep, il prossimo 19 gennaio a Rimini, nel corso della terza tappa di Baritalia, il nostro laboratorio di ricerca itinerante dedicato ai cocktail e stuzzichini italiani, insieme con Andrej Godina, responsabile per l’Italia
della coffee education di Scae e Davide Berti, titolare del Chichera Café di Mori (Tn), campione italiano di Ibrik.  Da non perdere anche il workshop di Victor Delpierre, Coffee In Good Spirits Worldchampion, sull’importanza di conoscere le diverse miscele per realizzare cocktail alcolici al caffè. 
E il caffè sarà ancora protagonista allo stand di Bargiornale (Pad. 5, hall Sud): il campione Francesco Sanapo, i professionisti di Io Bevo Caffè di Qualità e i protagonisti del reality show Barista & Farmer, intratterranno i nostri lettori con inedite cupping session e seminari. Vi aspettiamo.Η

 

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here