Il numero di partita IVA del cliente è necessario per fare fattura?

I dati del cliente necessari per la fattura

Ai sensi dell'art. 21 del D.P.R. n. 633/1972 nella fattura è obbligatorio indicare la denominazione delle parti tra le quali è effettuata l'operazione.

Nel caso di un bar/ristorante che emetta fattura nei confronti di un cliente, quest'ultimo va individuato indicando la completa ragione sociale, ma non è necessario che venga riportato anche il codice fiscale e la sua partita IVA.

Occorre, invece, sempre indicare il numero di partita IVA del cedente o del prestatore d'opera (in questo caso il bar/ristorante).


CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here