Il futuro dell’Americano… secondo Campari

C'erano proprio tutti lo scorso 1 settembre al Camparino, in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano, alla presentazione ufficiale dalla 4° edizione della Campari Barman Competition, la sfida dedicata ai bartender d’Italia organizzata da Campari Academy, il centro di formazione e sperimentazione dedicato al mondo della mixology del Gruppo Campari. Bartender, barladies, addetti ai lavori, giornalisti, opinionisti ed esperti del settore hanno accolto con un grande applauso il sofisticato video trailer della competition con protagonisti visi molto noti nel mondo della mixology tricolore (dal protagonista, Aldo Bruno Russo, a Samuele Ambrosi, Chiara Beretta, Andrea Dracos e Luana Bosello). Video che ha svelato il tema dell'edizione 2016-2017: l’Americano. L’obiettivo è infatti quello di valorizzare il tema dei grandi classici della mixology e l'invito che Campari fa ai professionisti è quello di aggiungere un nuovo capitolo alla storia dell’Americano, partendo dalla ricetta tradizionale e reinterpretandola con competenza, stile e creatività.
Le iscrizioni si aprono con la prima fase già in corso, dal 1 settembre al 13 novembre 2016, durante la quale gli aspiranti Barman of The Year possono iscriversi on line attraverso il sito www.camparibarmancompetition.it e presentare la loro ricetta inedita, che sarà selezionata da un team di esperti nominati da Campari Academy.
La seconda fase, che prenderà il via a partire dal 28 novembre 2016, si articola in una serie di selezioni effettuate direttamente sul territorio in 6 città (Milano, Roma, Napoli, Bari, Cosenza, Catania). I protagonisti saranno i 315 aspiranti Campari Barman of The Year 2017 che avranno creato le ricette dell’Americano più votate da parte della giuria e che, in questa seconda fase, saranno chiamati a realizzare cocktail proposti sul momento.
A Milano le selezioni si svolgeranno presso la sede di Campari Academy, mentre nelle altre città avverranno a bordo del Truck di Campari Academy. La competizione si chiuderà ufficialmente a gennaio 2017 con una fase finale che durerà due giorni e che culminerà con un grande evento, una sorta di talent show che vedrà i finalisti sfidarsi su un palco per conquistare la vittoria. Come tradizione la giuria, nominata da Campari Academy, sarà rappresentata dai più importanti mixologist a livello internazionale. In palio un montepremi totale di 10mila euro. Al primo classificato sarà offerta un’esperienza a contatto con il mondo Campari della durata di un anno, articolata in tre diversi step: un master di specializzazione sul brand presso la Campari Academy, un tour di guest bartending nei migliori locali italiani e un progetto speciale legato al mondo della mixology che il vincitore svilupperà in collaborazione con Campari Academy.
Per il secondo classificato è previsto l’accesso esclusivo a “barmaster”, master di alta formazione dedicato al mondo del bartending. Il terzo si aggiudicherà un esclusivo kit di materiali di servizio personalizzati. «Negli ultimi anni la Campari Barman Competition è diventata la manifestazione di riferimento per tutti i barman e le barlady italiani - ha sottolineato nel corso della serata Andrea Neri, direttore marketing di Campari - e i numeri dello scorso anno lo testimoniano: ben 1.500 iscritti e 300 ricette selezionate dal team di esperti nominato da Campari Academy».

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here