Il caffè by Magnum

Brand –

Per il lancio di Magnum Infinity, Unilever ha messo a punto un temporary bar itinerante. Prima tappa Milano, poi Parigi. Obiettivo: far vivere ai consumatori esperienze memorabili. Con l’aiuto della tecnologia

È la formula commerciale del momento. E, come tale, il temporary store non poteva sfuggire ai big brand del food. Detto, fatto. Ha debuttato a Milano, durante il Salone del Mobile, il Magnum Café, un locale nato per presentare, in modo innovativo e coinvolgente, il nuovo prodotto, Magnum Infinity. Un ambiente caratterizzato da un design minimalista, giocato sui toni cromatici di questo brand, con un banco centrale che richiama il colore del cioccolato e sedute firmate dal brand Serralunga. Per quattro giorni il Magnum Café ha ospitato chocolate show, degustazioni, happy hour e dj set. «Il nostro obiettivo era presentare Magnum Infinity in un contesto elettivo, facendo vivere ai consumatori un'esperienza di piacere in linea con il posizionamento del brand», spiega Iolanda Schettino, brand manager Magnum & Kids in Unilever. Il tutto grazie al Magnum Infinity Pleasure Pod, una tecnologia esclusiva - presentata in anteprima in Italia - che permette ai consumatori che stanno gustando un Magnum Infinity di vedere la “fotografia” mentale del piacere proiettata su uno schermo. Questa creazione artistica, che porta la firma di Harry Parr e Sam Bompass (esponenti del movimento artistico inglese della food art) unisce design e tecnologia ed è in grado di generare immagini, suoni e colori a partire da segnali neurofisiologici, come le onde cerebrali o il battito cardiaco. In questo modo, ogni persona che si siede nel Pod mentre gusta un gelato può creare il proprio pezzo d'arte digitale.
«Il Magnum Café è stato un successo - aggiunge Schettino - con risultati superiori alle aspettative sia in termini di vendite sia di engagement sui social media, visto che in soli 4 giorni abbiamo avuto 7.000 nuovi fan». Ora il temporary store è approdato a Parigi, dove resterà aperto, nel cuore del Marais, fino al 24 giugno 2012. Anche in questo caso lo scopo è quello di far vivere un'esperienza unica: creare il proprio Magnum. Infatti, gli esperti consiglieranno i visitatori per aiutarli a creare la propria ricetta scegliendo tra una selezione di ingredienti e rivestimenti. Il Magnum personalizzato prenderà forma in pochi minuti, potrà essere “battezzato” con il nome che si preferisce e condiviso su Facebook, oltre che gustato.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here