Grattugia dedicata è quel che ci vuole

News Accessori –

E’ lo strumento del desiderio per chi in cucina punta alla perfezione anche nel dettaglio ma non rinuncia ad aspetti pratici quali funzionalità, solidità, facilità di lavaggio, praticità d’uso.

E pensare che le grattugie Microplane sono nate negli Usa nel '90 per usi di falegnameria e solo per caso hanno cominciato ad essere utilizzate in cucina. La loro praticità e precisione di taglio ha messo poi in moto un passaparola che le ha portate ad essere un prodotto apprezzato dalla ristorazione. L'ultima creazione dell'azienda statunitense è la Serie Gourmet. Cinque differenti tipologie di lame (fine, spessa, ultra spessa,a scaglie grandi e doppia lama media), ognuna delle quali garantisce un taglio di volta in volta differente, in grado di valorizzare le caratteristiche di ogni signolo ingrediente. Tutte le lame della serie Gourmet, in acciaio inossidabile chirurgico, sono dotate di manicoergonomico soft touch che garantisce comfort e praticità, saldato a laser alla grattugia con un sistema che garantisce un elevato grado di resistenza. Inoltre i piedini in gomma rendono le grattugie antiscivolo e per salvaguardare la lama, ogni grattugia è dotata di una custodia protettiva.Ogni lama offre un tipo di taglio differente ed è indicata per specifici alimenti. Quella a lama spessa, ad esempio, è adatta per tagliare burro, verdure o cioccolato; per il parmigiano c'è quella che consente di ottenere scaglie grandi, mentre per le carote è adatta la grattugia a lama ultra spessa. La qualità della lama consente di evitare gli inceppamenti di prodotto sulla grattugia e allo stesso tempo garantisce un taglio che valorizza la texture delle materie prime, senza lacerarle o strapparle. Il semplice Zester ad esempio, uno fra i primi prodotti dell'azienda ad essere scoperti dai professionisti di cucina, ha una lama intagliata in modo tale da consentire l'uso sulla buccia degli agrumi, ma anche formaggio, noce moscata, pane secco, zenzero o cannella. Il bello è che non sbriciola la materia prima, ma la grattugia con un taglio tale che l'ingrediente assume un volume e una sofficità particolare, così che nel piatto offre una grande resa visiva e consente di realizzare guarnizioni di recisione. .microplaneintl.com

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here