Ginger Beer, la nuova specialità Schweppes per il mondo della mixology

Schweppes lancia un’altra novità dedicata al mondo della mixology. È Ginger Beer, Premium Flavoured Mixer, una specialità a base di radice di zenzero ideale per la preparazione di cocktail, dall’aperitivo all’after dinner.

Presentata in anteprima per l’Italia lo scorso giugno a Bartitalia Hub, lo show del bar italiano organizzato da Bargiornale, dove ha subito riscosso un grande interesse da parte degli “addetti ai lavori”, l’ultima nata in casa Schweppes è infatti un ingrediente ideale per la preparazione di numerosi drink, a partire dal Moscow Mule (vodka, ginger beer, succo di lime), ma anche London Mule (una variante con gin al posto della vodka), Precious Mule e Rum Buck e per arricchire di noti sorprendenti le creazioni dei bartender.

A caratterizzare la nuova bevanda è l’elevata gasatura, che dura fino alla fine del cocktail, l’aroma esclusivo, unico per il palato e per ogni mix, il gusto avvolgente, che si sviluppa su più livelli, dalla pungente nota di zenzero alla sottile nota agrumata.

Prodotta e distribuita in Italia da Acqua Minerale San Benedetto, su autorizzazione di Schweppes Int. Limited, Ginger Beer è fornita nel classico formato da 0,18 l ow in vetro, molto accattivante, dove la trasparenza del vetro e il design essenziale e slanciato della bottiglia mettono in evidenza l’etichetta nelle raffinate sfumature del bronzo, al centro della quale regna l’iconico logo Schweppes.

 

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here