Come il gestore può scongiurare piccoli e grandi imprevisti

La soluzione delle polizze assicurative

Ad ogni gestore può accadere di subire un infortunio che gli impedisca di lavorare, e quindi di produrre reddito, così come può accadere di ricevere l'indesiderata visita dei ladri o di essere rapinato, oppure ancora, di causare un danno ad un cliente e di doverlo risarcire.

Contro gli imprevisti gli scongiuri purtroppo non servono a nulla: meglio ricorrere allora alla stipula di opportune polizze assicurative, che se non evitano il sorgere dei guai, perlomeno consentono di limitarne le conseguenze economiche.

In cambio del pagamento di una somma di denaro detta premio, il contratto di assicurazione permette di trasferire le conseguenze negative dell'evento ad una impresa specializzata e autorizzata dallo Stato: la compagnia assicuratrice.

Il premio è ovviamente in funzione della copertura assicurativa: maggiori sono i rischi da coprire e/o il massimale previsto dalla polizza, tanto più alto sarà il premio da corrispondere da parte dell'assicurato.

Vediamo quali polizze sono consigliabili per il gestore che voglia cautelarsi contro i rischi più frequenti connessi alla sua attività imprenditoriale.



Polizza Incendio: anche nel caso in cui l'immobile in cui viene esercitata l'attività non sia di proprietà del gestore, è sempre consigliabile stipulare una polizza incendio, assicurando le attrezzature e l'arredamento presente nei locali, e prevedendo il risarcimento dei danni da fermo attività.

Polizza Furto e Rapina: si consiglia di stipulare una polizza che non copra solo il valore dei beni sottratti, ma che comprenda anche il rimborso delle spese necessarie per riparare i danni commessi dai ladri.

Di solito la normale polizza furto non copre fattispecie criminose per certi versi simili al furto come appropriazione indebita, estorsione e truffa. Ne consegue che volendo essere coperto anche contro queste ultime, il gestore dovrà concordare un'estensione della copertura con la compagnia assicuratrice, con relativo aumento di premio.



Polizza Responsabilità Civile: è fondamentale per essere sollevati dalle conseguenze economiche derivanti dai danni involontariamente arrecati a clienti e dipendenti durante lo svolgimento dell'attività.

Va segnalato che tutte le compagnie assicurative prevedono garanzie specifiche per le diverse realtà imprenditoriali, con la possibilità di concordare una copertura "su misura.



Le polizze globali per artigiani e commercianti

Al fine di evitare la sottoscrizione di più contratti, ciascuno per ogni rischio coperto, le compagnie assicurative hanno messo a punto delle coperture multi-rischio "tutto compreso" appositamente pensate per venire incontro alle esigenze di realtà imprenditoriali medio-piccole.

Il gestore può così difendersi da molteplici rischi sottoscrivendo un unico contratto.

Un aspetto da sottolineare è che non di rado le garanzie offerte da questo tipo di polizze arrivano a coprire anche la sfera individuale dell'imprenditore, comprendendo anche le polizze malattia, infortuni e quelle vita a contenuto previdenziale.

Per quanto riguarda la sola attività imprenditoriale, le polizze globali per commercianti prevedono di solito la copertura per incendio, furto e rapina, responsabilità civile, danni a macchinari e apparecchiature elettroniche (fax, PC, registratori di cassa, ecc.), danni a vetri e cristalli (es. la vetrina), oltre alla copertura per spese legali e peritali.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here