Che cosa si intende per leasing finanziario?

Ecco le caratteristiche di una forma frequente di leasing

Con il leasing un soggetto (locatore o concedente) concede ad un altro (utilizzatore/gestore) il diritto di utilizzare un determinato bene a fronte del pagamento di un canone periodico.

Il leasing finanziario è contraddistinto dall'esistenza di un rapporto trilaterale, in quanto vi intervengono tre soggetti:

- il locatore, che svolge l'attività di intermediario finanziario;

- l'utilizzatore/gestore ( o conduttore, in realtà termine proprio della locazione classica) che utilizza il bene;

- il fornitore, cioè colui che fornisce al locatore il bene strumentale (o l'immobile) che sarà utilizzato dall'utilizzatore.

Il bene è scelto direttamente dall'utilizzatore/gestore presso il fornitore, con il quale determina le modalità della vendita al locatore.

Una volta concluso il contratto, l'utilizzatore potrà acquisire la piena proprietà del bene esercitando l'opzione d'acquisto.

L'utilizzatore/gestore purtroppo assume tutti i rischi e le responsabilità per l'uso del bene.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here