Francesco Drago vince la Wine Cocktail Competition

Promuovere l'uso del vino nella miscelazione è la missione della Wine Cocktail Competition. La terza edizione della gara, ideata e diretta da Renato Pinfildi, barman Aibes e sommelier Ais, è andata in scena al C'era Una Volta in America di Caserta. Diciotto i 18 barman, selezionati tra gli oltre cento che hanno raccolto la sfida, che si sono alternati dietro il bancone del locale, dando sfogo al proprio gusto e alla propria fantasia declinando il vino in cocktail originali.

La vittoria è andata a Francesco Drago (nella foto a sinistra) del Mozart Cafè di Bari con Elisir, che si è aggiudicato anche il premio per la miglior decorazione: un cocktail a base di Fiano Aromatico, miscelato con Liquore delle Sirene, sciroppo allo zenzero e lime, bitter mix pompelmo rosa e zenzero, entrambi home made, succo di lime fresco e un velluto di liquore al mandarino.

Un’originale creazione che ha conquistato la giuria composta da Alex Frezza, dell’Archivio Storico di Napoli, Maurizio La Spina del Bartender’s di Napoli e finalista della Bacardi Legacy 2017, Daniele Losquadro, sommelier e trainer Planet One, Giovanni Continanza, firma di Bargiornale e Domenico Buondonno dell’Aibm (giudice tecnico).

Alle sue spalle si è classificato Marco Cellurale (qui a destra) del Midnight Cafè di Lusciano (Caserta), con Scarf' me, che ha invece scelto come base un Primitivo di Manduria, miscelandolo con ganache al cioccolato fondente, grappa alle mandorle, miele mille fiori e una nocillanza home made.

Sul terzo gradino del podio è salito Francesco Massaro (qui a sinistra) del Mezzopieno cocktail bar di Marcianise (Caserta), con la sua creazione Punch di Bacco, con la quale ha declinato in chiave punch un Negroamaro del Salento, miscelandolo con rum, sherbet agli agrumi, sciroppo di zucchero aromatizzato alla cannella, chiodi di garofano e zenzero, e Spanish Bitter.

Il premio della giuria popolare, rappresentata da Settimio Piterà del Brusco di Pozzuoli (Napoli), e comunicazione, presieduta dalla psicologa Annalisa Manfrè, è andato a Paola Musetti (nella foto qui a destra)di La Bussola Club Versilia di Marina di Pietra Santa (Lucca) con My Italy, che ha realizzato una spuma di Vermentino di Sardegna, miscelandola con liquore all'erba cedrina, una soluzione idro-alcolica di bucce di arancia, limone e foglie di alloro, e un bitter di cardamomo, cedro e rosmarino.

Tra gli ospiti della serata, l’astro della miscelazione meridionale Francesco Conte, che ha fatto da presentatore della gara e protagonista di un seminario sulla miscelazione Ready to mix, e Stefano Nincevich, responsabile iniziative speciali di Bargiornale, che ha presentato la sua ultima fatica letteraria, Cocktail Safari - Un viaggio avventuroso nella storia di oltre 70 drink.

Patrocinata da Aibes e Ais e organizzata con la collaborazione di numerose aziende vitivinicole di tutta Italia, la manifestazione non ha fatto mancare, come di consueto, il suo contributo alla solidarietà, con una raccolta fondi quest’anno destinata al Centro Laila di Castel Volturno (Caserta), una onlus che dal 1984 si prende cura di bambini italiani e stranieri con difficoltà economiche e familiari. Bambini che sono stati gli ospiti d’onore della serata.

Le ricette delle Wine Cocktail Comptition

Elisir di Francesco Drago

Ingredienti:

6 cl di Sophia Fiano Aromatico Cantine Basilisco, 3 cl di Liquore Bitter delle Sirene, 1,5 cl di sciroppo allo zenzero e lime home made, 1,5 cl di succo di lime fresco, 2 dash di bitter mix pompelmo rosa e zenzero home made, velluto di liquore al mandarino Varnelli

Scarf' me di Marco Cellurale

Ingredienti:

4 cl di Passo del Cardinale Primitivo di Manduria Cantine Paololeo, 3 cl di ganache al cioccolato fondente 70% home made, 1,5 cl di Grappa alle Mandorle Nardini, 1 cl di miele mille fiori, 1 cl di nocillanza mix home made

Punch di Bacco di Francesco Massaro

Ingredienti:

3 cl di Negramante Negroamaro del Salento Cantine Paololeo, 4,5 cl di Rum Capitan Morgan Spiced, 4 cl di sherbet agli agrumi home made, 1 cl di sciroppo di zucchero aromatizzato alla cannella, chiodi di garofano e zenzero home made, 2 dash di Spanish bitter

My Italy di Paola Musetti

Ingredienti:

5 cl di spuma home made di Vermentino di Sardegna Cantina 1Sorso, 3 cl di liquore all'erba cedrina, 3 cl di soluzione idro-alcolica di bucce di arancia, limone e foglie di allora home made, 3 dash di bitter al cardamomo, cedro e rosmarino home made

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here