E’ il momento dell’espresso

Anteprima Sic –

Al Salone Internazionale del Caffè, nell’ambito di Host (in fiera a Milano), debutta uno spazio di 700 metri quadri dedicato ai professionisti del bar: cinque giorni di corsi e concorsi per imparare nuove ricette e trucchi del mestiere.

Due giorni di corsi e tre di concorsi, tutti dedicati al caffè. Per i gestori di locali e baristi, la nuova edizione del Sic, il Salone Internazionale del Caffè ospitato all'interno di Host (fieramilano Rho, 23-27 ottobre 2009) offrirà una grandissima opportunità per aggiornarsi su novità, tendenze e “trucchi del mestiere” che ruotano attorno al mondo dell'espresso. Un mondo che sta dimostrando confortanti segnali di tenuta: «Abbiamo superato le adesioni di un'edizione record come il 2007 - afferma Corrado Peraboni, ad di Fiera Milano Expocts - e, seppur di poco, ampliato la superficie espositiva. Ma, al di là dei numeri, abbiamo cercato di rafforzare in modo significativo i contenuti della manifestazione».

Appuntamento al villaggio

All'interno del Sic, infatti, sorgerà “Il villaggio del caffè”: uno spazio di 700 metri quadrati - nato dalla collaborazione tra Fiera Milano Expocts, l'Associazione Torrefattori Lombardi (Altoga), l'Accademia Italiana Maestri del Caffè (Aicaf) e l'Associazione milanese dei dettaglianti alimentari Assofood - interamente dedicato al mondo del caffè. Il villaggio del caffè ospiterà un'area eventi, dove si terranno corsi e concorsi, un'area relax con l'esposizione della Collezione Maltoni e la possibilità di degustare le nuove miscele delle aziende Altoga, e “La piazza del caffè”, oasi dove si potranno conoscere le piante delle diverse varietà del caffè.

Quindici seminari e tre concorsi

«I torrefattori e i produttori di macchine per espresso - afferma Gianluigi Sora, presidente dell'Inei, l'Istituto Nazionale Espresso Italiano - negli ultimi anni hanno investito in qualità: i primi sviluppando miscele create con materie prime di maggior pregio, i secondi creando macchine di più semplice utilizzo e più ergonomiche. Siamo tutti consapevoli che investire nella professionalità dei baristi è la strada maestra per la salute del settore».
Venerdì 23 ottobre e martedì 27 saranno le giornate dedicate alla formazione all'interno del Sic: al ritmo serrato di uno ogni ora si terranno una serie di seminari per approfondire le tematiche relative alle nuove ricettazioni, all'utilizzo delle attrezzature e alla loro ottimale manutenzione. Tra i temi di venerdì 23 ci saranno la scelta del macinadosatore, la cura delle attrezzature di caffetteria e l'uso degli accessori per aumentare la creatività della proposta. Martedì 27, invece, si parlerà dell'uso del vetro, delle nuove idee per presentare un espresso e dell'evoluzione delle machine (sul sito www.aicaf.com il calendario completo dei seminari).
I tre giorni centrali della manifestazione, invece, saranno dedicati ad altrettanti concorsi.
Si comincia sabato 24 con “Fruit Cup 2009”, riservato agli artisti dell'intaglio di frutta e verdura: i concorrenti dovranno realizzare in un'ora e mezza (il via è alle 13,30) la migliore scultura dedicata al mondo del caffè. Domenica 25 sarà la volta del “Gran Premio di Caffetteria”: i partecipanti, provenienti da tutta Italia, si sfideranno nella realizzazione dell'espresso migliore, del cappuccino più cremoso e del cocktail al caffè più originale. È dedicato invece al gelato l'ultimo dei tre concorsi in programma al Sic: “Cono d'oro”, in programma lunedì 26 ottobre. Verrà premiato il miglior gelato al caffè.
Anche il solo passeggiare nella piazza del caffè potrà essere da stimolo nel cogliere spunti interessanti per migliorare la presentazione o il servizio: si potranno infatti ammirare esposte opere d'arte in tema caffè e vedere all'opera diversi artisti di coffee painting.
Il biglietto per il Sic, che consente l'accesso a Host, costa 15 euro (8 per chi si preregistra sul sito www.host.fieramilanoexpocts.it).

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here