Il nostro cantastorie

Abbiamo condiviso vittorie e sconfitte. Abbiamo gongolato, successo dopo successo. Abbiamo gioito l’uno per l’altro, per la nascita dei nostri figli. Trascorso giornate infernali e serate memorabili. Siamo cresciuti e invecchiati insieme: gli occhiali sul naso io, qualche capello in meno tu. E oggi mi trovo a dedicarti il mio editoriale. Il mio è un omaggio all’amico, al collega, al giornalista, al cantastorie di Bargiornale, Stefano Nincevich. Non me ne vogliano gli amici in redazione, né i lettori che ti leggono e seguono da anni. Il perché è presto detto. Hai finalmente messo a frutto i tanti viaggi fatti in questi anni a nome e in nome di Bargiornale e, hai dato alle stampe il tuo primo libro: Cocktail Safari, un viaggio avventuroso nella storia dei cocktail (Ed. Tecniche Nuove). Perché, come hai scritto, “sappiamo tutto di guerre e battaglie. Conosciamo i nomi dei condottieri e le date d’inizio e fine delle ostilità. Ma la storia dei cocktail è una materia poco nota e avvolta, per sua natura, dai fumi dell’alcol”.
Il tuo è un omaggio alle Polibibite futuriste di Prampolini, Marinetti &co., al Grog e alle miscele della Filibusta, al Singapore Sling ai drink della Golden Age, del Pre e Post Proibizionismo, agli aperitivi degli emigranti italiani che conquistarono il cuore (e il palato) degli americani.
Ogni pagina è il risultato dello studio e della ricerca sui documenti scovati nei tuoi viaggi. Delle storie “origliate” seduto al banco dei migliori cocktail bar del mondo. E in ogni pagina c’è anche un po’ della nostra storia degli ultimi quindici anni (nel mio cassetto ci sono tutte le penne che mi hai portato da ogni trasferta). Siamo/sono orgogliosa di te.
In questo viaggio avventuroso hai voluto accanto un altro amico di Bargiornale, Andy Fluon, al secolo Andrea Fumagalli, che con la sua arte e le sue pennellate ha dato vita e colore ai tuoi racconti. E non potevi scegliere palcoscenico migliore per presentare a tutti il frutto di questo straordinario lavoro: Baritalia Hub, la due giorni pensata da Bargiornale per tutta la bar industry italiana e non solo.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here