La tournée del bere bene. Il Truck di Campari Academy nelle piazze d’Italia

Cosa ci fa un fiammante truck rosso nel cuore delle città italiane? Fa cultura in movimento. Già perché il Campari Academy Truck, "il centro di formazione su ruote" allestito dalla scuola di formazione del Gruppo Campari, passerà prima l'estate e poi l'autunno in giro per l'Italia per diffondere, prima di tutto tra i bartender, la cultura del bere bene.

Dopo il debutto di Piazza Duomo a Milano, il Campari Academy Truck ha toccato Brescia e Trento, prime date di un giro d'Italia del bere di qualità che prevede 26 tappe in altrettante località italiane.

Fino a inizio luglio il truck toccherà le principali località del Centro Nord, mentre dal 12 settembre al 7 ottobre si sposterà a Sud. Ecco le prossime tappe del tour:

Maggio

18-19 Torino

24 Jesolo (Ve)

26-27 Genova

30-31 Trieste

Giugno

1-2 Treviso

6-7 Firenze

8-9 Padova

13-14 Bologna

15 Marina di Ravenna (Ra)

16-17 Misano Adriatico (Rn)

20-21 Pescara

22-23 Perugia

27-30 Roma

Ogni tappa darà ai bartender l'occasione di assistere gratuitamente a un seminario a tema tenuto da uno dei docenti o dei testimonial di Campari Academy.

Per celebrare la partenza del tour, Campari Academy ha organizzato a Milano una tavola rotonda sul tema. "Il bartending oggi. Tra formazione e bere responsabile" (nella foto i protagonisti).

Campari_Academy_TRUCK_tavolarotonda

«Da anni - afferma Andrea Neri, senior marketing director di Campari Italia - siamo impegnati a incoraggiare i bartender all'adozione di comportamenti responsabili nei confronti della clientela e dell'intera filiera». Per questo il Gruppo Campari ha aderito al progetto #Beremeglio lanciato da Federvini e Fipe, come ha ricordato Ottavio Cagiano de Azevedo, direttore generale di Federvini.

Un impegno, quello della formazione di una nuova generazione di professionisti consapevoli, ribadito dai rappresentanti di alcune delle più prestigiose scuole del Nord: da Simonpaolo Buongiardino del Capac a Francesco Antonio Malaspina dell'Ipsaar Carlo Porta, da Marco Ranocchia di Planet One a Guido Morelli di Flair Academy.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here