Julius Meinl mette in musica le poesie con JP Cooper

L’appuntamento annuale con “Pay with a Poem” dà nuova armonia ai componimenti in rima consegnati dai clienti: le poesie più belle e musicabili diventeranno canzoni. Tema: “un giorno migliore”.

L’appuntamento annuale con “Pay with a Poem” dà nuova armonia ai componimenti in rima consegnati dai clienti: le poesie più belle e musicabili diventeranno canzoni. Tema: “un giorno migliore”.

Migliaia le poesie consegnate ogni anno a Julius Meinl.

Ogni anno sono migliaia le poesia raccolte da Julius Meinl in occasione dell’appuntamento “Pay with a Poem”, in cui un espresso è offerto ai clienti che consegnano un componimento in rima. Nella Giornata Mondiale della Poesia di mercoledì 21 marzo il caffè degli artisti aggiunge musica alle parole. In realtà è un connubio naturale: la poesia è alla base delle canzoni, con la sua carica di emozioni e di fascino che il linguaggio universale della musica rende accessibili a tutti. A portare sul pentagramma i versi più toccanti e musicali ci penserà JP Cooper, autore del brano She’s on My Mind, uno dei maggiori successi canori dello scorso anno; i poeti selezionati vinceranno ognuno due biglietti per uno dei prossimi concerti del cantautore  britannico. Soprattutto per noi italiani è facile ricordare le parole e cantare una canzone, ma, come osserva Cooper “quante persone sanno recitare una poesia? Rime e versi sono parte integrante del mio processo di scrittura e spero che questa hit firmata dal pubblico ispirerà più persone a esprimersi. La poesia vive ovunque, e la musica può essere la porta di accesso per viverla. I confini tra queste due forme di arte sono sempre più intrecciati”.

Julius Meinl festeggia giovedì 15 marzo il quinto anniversario di Pay with a Poem a Milano con un evento che prepara ad entrare nello spirito del World Poetry Day.

Padrona di casa è la speaker di Radio Deejay Valentina Ricci e ospiti d’eccezione lo chef stellato Cristiano Tomei e il rapper Ensi, ambassador italiano dell’iniziativa: la sfida è trovare sintonia tra la poesia e una musica apparentemente distante da essa. Il rap e l’opportunità di esprimere in metrica delle idee, di narrare degli stati d’animo e veicolare dei messaggi per risvegliare le coscienze possono generare una forma ancora più rivoluzionaria di poesia. Da queste basi parte un confronto inedito e interessante.

Frattanto,  primi follower che condivideranno una propria poesia sulla pagina Facebook di Julius Meinl, legata al tema “un giorno migliore”, che richiama il titolo della nuova hit di JP Cooper, riceveranno l’invito a un party poetico.

      Julius Meinl ispira i poeti dal 1862.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome