Bravo Bio!, ecco i vincitori

Modelli –

Al Sana di Bologna protagonisti bar, ristoranti e alberghi che sanno valorizzare i prodotti biologici e biodinamici. Vincitori dell’edizione 2011 di Bravo Bio!: lo Zenzero di Grumello delle Abbadesse, il Bio’s Cafè di Rimini e La Perla di Corvara

Applausi a scena aperta al Sana per i vincitori di Bravo Bio! 2011, iniziativa tesa a valorizzare le imprese del fuori casa - bar, ristoranti e alberghi - che utilizzano nella propria offerta, in toto o solo in parte, prodotti biologici e biodinamici. Un'iniziativa promossa da Bargiornale, Pianetahotel e Ristoranti - Imprese del Gusto in collaborazione con il Sana che ha riscosso da subito un grande successo tra gli imprenditori del canale “out-of-home” - con l'invio alle redazioni delle tre testate di quasi un centinaio di candidature - e che ha avuto lo scorso 11 settembre il suo “gran finale” con la consegna dei riconoscimenti davanti a una platea affollata di addetti ai lavori. Un appuntamento preceduto da un vivace e concreto momento di confronto sui valori del biologico nel fuori casa con protagonisti Remo Ciucciomei, presidente dell'Istituto Mediterraneo di Certificazione, Alessandro Bisceglia, presidente di EcoWorldHotel, Sissi Semprini, presidente di Greenbean e Gaetano Paparella, vice presidente di Federbio. Qui di seguito, i nominativi dei locali premiati con le relative motivazioni.

Categoria ristoranti Bravo Bio! 2011

Ristorante Zenzero - Grumolo delle Abbadesse (Vc)

Motivazione: per la capacità di selezionare fornitori qualificati nel campo della produzione biologica, per la valorizzazione della filiera corta e per la sapienza nel comunicare i propri valori identitari ai consumatori, utilizzando una rosa molto ampia di strumenti di comunicazione, a partire proprio dal menù.


Categoria bar Bravo Bio! 2011

Bio's Cafè - Rimini

Motivazione: un locale polifunzionale che in tempi non sospetti ha sposato la causa del biologico, declinandola in un'offerta eclettica e originale. Una proposta diversificata, dalla prima colazione alla pizza, che ha fatto scoprire a migliaia di consumatori quanto sia gustosa l'opzione bio.

Categoria alberghi Bravo Bio! 2011

La Perla - Corvara (Bz)

Motivazione: un albergo di forte tradizione che ha saputo sempre distinguersi per l'impegno e per la professionalità in tutti gli ambiti dell'ospitalità, compreso quella della ristorazione. Qui la scelta biologica e “local” è un'opzione imprenditoriale che si basta sul forte coinvolgimento personale della famiglia Costa e di tutto il suo staff.


Menzione speciale Bravo Bio! 2011

Ristorante Erba Brusca - Milano

Motivazione: per l'approccio creativo, appettitoso e originale al mondo del biologico. Un orto con cucina alla periferia sud di Milano che fa del cibo naturale e stagionale una leva di successo e di identità specifica in un mercato ad alto tasso competitivo.


Menzione speciale Bravo Bio! 2011

Formula Alce Nero Caffè - Bologna e Cesena

Motivazione: per la formula originale che ibrida vendita diretta e somministrazione di prodotti biologici in un contesto innovativo e informale dove la mission imprenditoriale è permeata da un forte impegno etico che si esprime in iniziative ecosostenibili e solidali.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here