Tappa a Firenze del Campari Academy Truck per la Negroni Week

Ricca di eventi per il Campari Academy Truck la sosta di tre giorni a Firenze, in concomitanza con la Negroni Week e il debutto della masterclass foodpairing con Alma.

Il Campari Academy Truck a Firenze, in piazzale Micherlangelo.

Particolarmente ricca e interessante la tappa di Firenze del terzo tour del Campari Academy Truck in occasione della Negroni Week. Il grande rimorchio rosso che sta girando per 21 città italiane ha ospitato una ricca serie di experience masterclass a tema.






Parcheggiato per tre giorni sullo spettacolare piazzale Michelangelo che domina la città toscana, la tappa del Campari Academy Truck è stata organizzata in concomitanza con la Negroni Week 2018, settimana internazionale dedicata all’omonimo cocktail a base di Campari, gin e vermouth rosso, nato negli anni Venti da una improvvisa (e geniale) richiesta del conte Camillo Negroni al barman Fosco Scarselli del Caffè Casoni di Firenze.

Promossa da Campari in collaborazione con la guida internazionale alla cultura del bere Imbibe Magazine, la sesta edizione di Negroni Week è un’iniziativa internazionale di beneficienza che coinvolge bar, ristoranti e rivenditori di tutto il mondo per raccogliere fondi a sostegno di cause benefiche importanti, avendo al centro la celebrazione e la proposta del celebre cocktail offerto anche in diverse varianti. Partendo dai cento bar che hanno aderito alla prima edizione del 2013, Negroni Week ha visto il coinvolgimento nel 2017 di 7.770 locali di 60 Paesi, con una raccolta di fondi per ben di 1,5 milioni di dollari.

Questi i tredici locali di Firenze che hanno aderito alla Negroni Week:
Bitter Bar – via di Mezzo 28r
Caffè Concerto Paszkowski 1.846 – piazza della Repubblica 35r
Caffè Gilli 1.733 – via Roma 1r
Colle Bereto – piazza Strozzi 5r
Ditta Artigianale – via dello Sprone 5r
Ditta Artigianale – via dei Neri 32r
Dogana Winebar Bistrot – piazza Ferrucci 3
Mad Souls & Spirits – Borgo San Frediano 36r
Odeon Bistrot – piazza Strozzi 8r
Pint of View – Borgo Tegolaio 17r
Rasputin – Borgo Tegolaio 21r
The Fusion Bar & Restaurant – vicolo dell’Oro
Volume – piazza Santo Spirito 5r.

Le masterclass organizzate a bordo del Campari Academy Truck (partecipazione su prenotazione) hanno riguardato la mixability di distillati e liquori del gruppo Campari, come rum Appleton Estate, Bourbon Whiskey Wild Turkey, Tequila Espolòn, Gin Bulldog, Gin Ondina, Gin Bankes, Cinzano Vermouth di Torino 1757, Grand Marnier, Campari, Crodino, Amaro Braulio, Amaro Averna, Campari Soda.
A condurre le masterclass un gruppo di esperti bartender come Aldo Bruno Russo (coordinatore Campari Academy), Alessandro Pitanti, Samuele Ambrosi, Luca Picchi, Jorge Alberto Soratti, Flavio Angiolillo, Jonathan Di Vincenzo.

In particolare i partecipanti fiorentini hanno potuto assistere al debutto di una nuova masterclass sul foodpairing, organizzata in collaborazione con la Scuola di Alta Cucina Alma fondata da Gualtiero Marchesi. Il bartender Aldo Bruno Russo e lo chef Andrea Ruisi hanno tracciato un percorso guida sui fondamenti scientifici e sui criteri dell’abbinamento cocktail-cibo allo scopo di esaltare il rito dell’aperitivo.
Partendo dalla classificazione dei sapori (dolce, salato, amaro, acido, umami/sapido), sono state evidenziate le diverse percezioni alcoliche a seconda della temperatura. Di conseguenza si può procedere negli abbinamenti o per analogia o per contrasto. Sono stati serviti al pubblico anche una serie di mini-cocktail come Crodino, Campari Soda, Aperol Spritz, Campari Spritz, Americano e Negroni, ragionando anche della composizione del relativo food cost.

Tra i partecipanti non poteva mancare Christian Pampo, barmanager dell’Hotel St. Regis Florence in piazza Ognissanti, il cui storico e spettacolare bar era una delle tappe preferite del conte Camillo Negroni.

Al termine delle lezioni, i partecipanti sono stati invitati a partecipare alle serate After Truck organizzate nei tredici locali aderenti alla Negroni Week. Particolare successo hanno raccolto i twist Negroni preparati da Luca Picchi (Neg Mex) e Davide Sarallo (Negrini Sparko) del Caffè Gilli; Dario Marchetti (Caffè Negroni) e Lorenzo Lungu (Negroni sotto il sole) insieme con Giovanni Agostini e Michele Cimmino del Caffè Concerto Paszkowski diretto da Marco Fontanini, sotto le note del duo Lisa & Albano; Robert Pavel (Negroni in salsa noce) di The Fusion Bar & Restaurant diretto da Marco Vezzosi; Julian Biondi (El Carrettero) e Neri Fantechi (Umami Negroni) del Mad Souls & Spirits.

 

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome