La barlady Jo Last trionfa a Mediterranean Inspirations by Gin Mare

Si tinge di rosa la settima edizione Mediterranean Inspirations. Ad aggiudicarsi la finale internazionale del contest firmato Gin Mare, il gin spagnolo importato e distribuito in esclusiva in Italia da Compagnia dei Caraibi, è stata la barlady Jo Last, in forza a The Domino Club di Leeds, Regno Unito.

A contendere la vittoria alla campionessa, nei tre giorni di sfide, alle quali ha fatto da cornice, come da tradizione, Villa Mare a Ibiza, gli altri sei vincitori delle gare nazionali del concorso: Gavin Koenh e Edwin Cruz dagli Stati Uniti, Romain Golovko dalla Francia, Daniel Carvalho dal Portogallo, Clemens Dietrich dalla Germania e la nostra Valentina Serio, che ha da poco lasciato il TreeBar di Roma per intraprendere una nuova avventura che presto la vedrà dietro al bancone di uno dei più importanti cocktail bar di Torino.

A caratterizzare questa edizione del contest una nuova prova nella quale i concorrenti hanno dovuto cimentarsi, divisi in due team, nella preparazione di cocktail utilizzando tecniche mutuate da mondo della cucina, come la sous-vide, abbinandoli a piatti di tartare di carne e di pesce. Ma è stata la sfida Gastrobartender Drink a fare la differenza. Questa consiste nell’elaborare una ricetta di drink originale basata su un ingrediente rappresentativo della cultura gastronomica mediterranea, in questa occasione il carciofo, e di ipotizzare il miglior abbinamento con i piatti ideati dagli chef di Foodpairing.

Ed è qui che Last ha messo in mostra al meglio le sue capacità, convincendo in pieno la giuria composta da esperti del settore e guru della miscelazione, tra i quali Dean Callan, uno dei più brillanti esponenti della mixology mondiale, Jorge Balbontin, brand activation manager di Vanguard, Aitor Olabegoya di Gastrojoy China e Oscar Quagliarini, manager del Bar Herbarium del Hôtel National Des Arts et Métiers di Parigi.

Con il suo The Heart, a base di Gin Mare, estratto alcolico di ananas, tè alla rosa e cardo mariano e sciroppo d’acero, la barlady ha sfruttato al meglio gli elementi botanici del gin spagnolo, esaltandoli ancor di più nell’abbinamento a un’insalatina di carciofi con aceto di mango.

Insieme al titolo di campionessa, Last si è aggiudicata il premio in palio: un corso gastronomico presso la famosa scuola di ospitalità Le Cordon Bleu, fondata a Parigi nel 1895.

Le ricette di Mediterranea Inspirations

The Heart di Jo Last

Ingredienti:

50 ml di Gin Mare, 25 ml di estratto alcolico di ananas, 25 ml di tè a base di rosa e cardo mariano, 5 ml di sciroppo d’acero

Procedimento:

shake & strain

Bicchiere:

da tè

Guarnizione:

germogli di timo e petali di rosa

Abbinamento:

insalatina di carciofi con aceto di mango.

Mare Silver Fizz di Romain Golovko

Ingredienti:

40 ml Gin Mare, 15 ml Skinos, 30 ml succo di limone, 15 ml sciroppo di cuore di carciofo (2 cuori + 8 foglie con un pizzico di sale di Ibiza) *, 15 ml sciroppo di cardamomo (15 semi per 700 ml) *, 20 ml crema fresca, 20 ml albume d’uovo

*Per entrambi gli sciroppi, una parte di zucchero e una parte d’acqua

Procedimento:

shake & double train

Abbinamento: tartare di cuore di carciofo con vermouth Noilly Prat e olio d’oliva Arbequina

(Med)Ication To Love di Daniel Carvalho

Ingredienti:

50 ml Gin Mare, 10 ml di Med Vermouth home made*, 20 ml di Love Shrub alla fragola home made**, 3 gocce di Orange Bitter

* Ingredienti del Vermouth: Dry white Port Wine, vodka, basilico, rosmarino, citronella, chiodi di garofano, pepe di Giava, caramello, agave e assenzio

** Ingredienti dello shrub: fragola, feta, rose, ibisco, infuso di carciofo, acero, zucchero, aceto di sidro di mele, aceto balsamico

Procedimento:

throwing

Bicchiere: calice da vino alto

Guarnizione: Sacchetto di carta avvolto intorno al bicchiere e legato con degli charms; sigillo di Gin Mare intinto nella gelatina di fragola

Abbinamento: toast, carne fritta, Azeitão (formaggio portoghese), erbe fresche, riduzione di vino di Porto e vino rosso con mirtilli e spezie

Medtini di Clemens Dietrich

Ingredienti:

60 ml Gin Mare, 25 ml Carciofo in infuso di Vermouth

Procedimento:

stir

Bicchiere:

Martini Glass

Zeus Templation di Valentina Serio

Ingredienti:

60 ml Gin Mare, 20 ml succo fresco, 15 ml Mango Chutney, 30 ml Cynar infuso di cardamomo

Procedimento:

shake & double strain

Bicchiere:

Old Fashioned

Abbinamento: spigola e pomodoro su toast

All That Glitters Is Gold di Edwin Cruz

Ingredienti:

60 ml Gin Mare, 30 ml latte di cocco, 30 ml orzata di carciofo arrostito, 50 ml succo di ananas, 30 ml succo d’arancia

Procedimento:

shake & double strain

Bicchiere:

due bicchieri inseriti in un carciofo

Abbinamento: Mackerel Ceviche con latte di tigre, cetriolo, avocado, pompelmo rosa e pepe

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here