Giulio Cocchi entra in The Spirit of Italy

Aziende –

Grazie a un ricco catalogo di prodotti originali, l’azienda di Cocconato d’Asti collaborerà con un qualificato gruppo di liquoristi artigianali italiani partecipando a una serie di eventi internazionali.

Da oltre 120 anni riconosciuta cantina boutique dell’Astigiano, l’azienda Giulio Cocchi Spumanti (1891) è recentemente entrata a far parte di The Spirit of Italy, associazione che raccoglie alcuni dei più prestigiosi liquoristi italiani. Ne fanno parte infatti le aziende Amaro Lucano (Pisticci, Mt), Luxardo (Torreglia, Pd), Moccia (Ferrara), Nardini (Bassano, Vi), Pallini (Roma), Toschi (Vignola, Mo), Varnelli (Muccia, Mc), unite dal comune intento di promuovere la cultura e la diffusione degli amari e liquori artigianali di qualità, compresa le loro capacità mixability.

La Giulio Cocchi Spumanti di Cocconato d’Asti vanta un ricco portafoglio prodotti tra cui Aperitivo Americano, Storico Vermouth di Torino, Barolo Chinato, oltre agli spumanti classici Alta Langa, prodotti che continuano a ricevere ambiti riconoscimenti internazionali.

L’associazione si caratterizza per essere presente a una serie di eventi e fiere in tutto il mondo. Con questa attività di gruppo, The Spirit of Italy intende far scoprire e assaggiare una serie di ricette artigianali di liquori, distillati, aromatizzati e digestivi e, allo stesso tempo, seguire le evoluzioni e le tendenze del mondo del bar professionale, tenendo fermo il legame tra tradizione, stile di vita italiano, piacere e divertimento con quello del bere responsabile per un’autentica cultura enogastronomica.
Prossimo appuntamento a New Orleans, in occasione di Tales of the Cocktail (17-21 luglio).

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here