Campari richiama i migliori bartender

Dal 17 al 22 settembre, Milano diventa un punto d’incontro internazionale con la Settimana della Moda che richiama operatori del settore dalle più diverse parti del mondo. Nell’occasione Campari ha organizzato una serie di appuntamenti speciali Campari Academy allo storico bar Camparino in Galleria Vittorio Emanuele, tra piazza Duomo e piazza della Scala. Come incontro d’apertura sono stati chiamati due famosi protagonisti della global mixology come Marian Beke e Luca Cinalli (nella foto) del mitico Nightjar di Londra.
A cavallo tra Occidente e Oriente, tra tradizione e innovazione, la performance è stata dedicata ad alcune proposte che i due fuoriclasse offrono nel loro speciale locale speakeasy. In maniera molto originale, la drinklist del Nightjar ha abbandonato le classiche ripartizioni (pre dinner. after dinner, long drink) per articolarsi in quattro “paragrafi”: pre-prohibition, prohibition, post war, Nightjar signature. In pratica creando un mix tra cocktail che appartengono al periodo dei pionieri (Hanky Panky, Fog Cutter, Bobby Burns eccetera) e creazioni di respiro contemporaneo. Ad accompagnare l’affollatissimo seminario, si sono tenuti alcuni momenti di jazz music live.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome