Il sapere del sapore secondo il Gastronauta

Sono dodici le Guide del Gastronauta con cui il giornalista gastronomo Davide Paolini racconta la propria Italia del gusto conosciuta attraverso anni di viaggi e sopralluoghi. Si trovano in edicola il sabato allegate al quotidiano Il Sole 24 Ore (7,90 €) e sono dedicate a locali, produttori e feste. Una raccolta che fornisce utili indicazioni a chi viaggia, con indirizzi selezionati secondo lo spirito del “Gastronauta” Paolini, ovvero mangiare con la propria testa, fuggendo dai soliti luoghi comuni culinari. Classica la struttura di ogni volume e quindi per questo consolidata e leggibile l’opera editoriale. Ogni uscita offre una descrizione del luogo, la specialità di casa, i riferimenti per trovarlo. Naturalmente tutti i locali sono stati visitati e testati personalmente da Paolini e dal suo staff e rappresentano una selezione dei migliori luoghi del gusto nazionale.

Dopo i numeri dedicati a Trattorie (22 settembre) e Pizzerie (29 settembre), sono in uscita questo mese i volumi dedicati a Gelaterie (6 ottobre), Paninoteche e street food (13 ottobre), Pasticcerie golose (20 ottobre), Birrerie artigianali (27 ottobre). Nei prossimi mesi sarà la volta del volume dedicato a Vini (solo quelli in versione “best price”, 3 novembre) e poi Boutique del gusto (10 novembre), Artigiani del cibo (nord: 17 novembre; centro e isole: 24 novembre; sud: 1 dicembre), per chiudere con gli appuntamenti enogastronomici che si svolgono nel nostro Paese con Sagre e feste tradizionali (8 dicembre). Insomma, l’impressione è quella di una piccola enciclopedia “del sapere e del sapore”, in cui scoprire buone informazioni per visite golose. E attenzione perché dovrebbero essere gli stessi professionisti, anzi dovrebbero essere loro per primi a visitare i luoghi segnalati. Motivo? Per confrontare il proprio lavoro con chi ha meritato la segnalazione. Lo spirito è quello di sempre. Sapere cosa fanno gli altri per migliorare e arricchire il proprio lavoro.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome