Aperitivo col cavallo

prototipi –

Sleipnir Argus, il mitico cavallo di Odino, è stato interpretato dall’architetto Duilio Forte in chiave artistica e funzionale. Cultura e aperitivo, storia e convivialità si fondono in un essenziale progetto di design ecosostenibile

Un cavallo in legno alto dodici metri ha galoppato fino al giardino della Villa Museo di Remo Brindisi al Lido di Spina, nel Delta del Po. La scultura firmata dall’architetto Duilio Forte raffigura Sleipnir Argus, il cavallo di Odino raccontato nelle leggende nordiche. Alla base della scultura è stato creato uno spazio pensato come beach bar. Si tratta di un prototipo, un esempio per altre realizzazioni simili, all'interno del quale è possibile consumare un gelato o una bibita all’ombra dell’imponente mole di un simpatico cavallo di legno a otto zampe, a due passi dal mare. L’opera lignea è visitabile fino al 27 ottobre.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here