bargiornale

Abbondio lancia Tattoos, la nuova linea di soft drink per la mixology

È ispirata all’arte dei tatuaggi old school la nuova linea di prodotti per la miscelazione Tattoos di Abbondio.

La gamma lanciata dallo storico marchio italiano di soft drink, fondato a Tortona, vicino ad Alessandria, nel 1889 e lo scorso anno acquisito da Eurofood, comprende una selezione di toniche, ginger ale e ginger beer premium tutte realizzate con ingredienti di alta qualità e 100% naturali.

Sei le referenze che la compongono: le quattro toniche Hope, caratterizzata da un gusto equilibrato, lungo e persistente, One Red Rose Forever, ai fiori di sambuco, Homeward, con erbe tipiche del bacino Mediterraneo, e la bitter lemon Heartbreaker, alle quali si aggiungono la ginger potion ale Mom and Dad Forgive Me e la ginger beer One in Each Port, fatta con zenzero fresco infuso. Bevande caratterizzate da una forte personalità e pensate per l’impiego nella miscelazione, ideali per arricchire i drink classici di nuove sfumature di sapore, per nuove interpretazioni o per dar vita a originali creazioni.

Tutte le bevande della linea Tattoos sono disponibili in bottiglie da 200 ml, caratterizzate da un del packaging che ha come protagonisti i simboli dell’arte dei tatuaggi della “vecchia scuola”. Piccole opere d’arte dedicate al popolo della notte che si rifanno a uno stile che ebbe il suo massimo momento di popolarità negli anni Venti del secolo scorso, quando i tatuatori, in particolare quelli americani, cominciarono a realizzare disegni ispirati ai vecchi tatuaggi degli uomini di mare, con soggetti per lo più attinti dalla tradizione marinaresca.