A Baritalia Hub grandi protagonisti sul palco e in pedana

Dalla colazione alla notte, gli esperti e i campioni di oggi racconteranno cosa fare e come fare per sviluppare la propria attività. Baritalia Hub sarà l’occasione per tutti i gestori di catturare nuove idee da mettere subito in pratica. Appuntamento a Milano il 13 e 14 giugno.

Grandi bartender e giovani promesse, aziende affermate e nuovi protagonisti che scalpitano, masterclass internazionali per aprire la mente e seminari pratici per affinare le tecniche di lavoro di tutti i giorni. Baritalia Hub, in due giorni, promette ai partecipanti di portarsi a casa spunti, novità e idee in quantità per chi vuole rendere la propria attività sempre migliore e più performante. L’invito è a lasciare per almeno un giorno (meglio due) le vostre postazioni, per tornarci più carichi, più gasati, con tante nuove idee e gran voglia di metterle in pratica. L’appuntamento, per chi distrattamente non se lo fosse ancora segnato, è per lunedì 13 e martedì 14 giugno 2016 al Palazzo del Ghiaccio di Milano. Inutile dirlo a chi si è già assicurato un ingresso omaggio (clicca qui per iscriverti e avere il tuo ingresso omaggio).

Maestri in pedana
Baritalia Hub raccoglierà sotto un unico tetto (con un parterre di 2.400 metri quadrati) alcuni tra i migliori esperti del mondo del bar. Sei le aree tematiche in cui sarà articolato l’evento: colazione, pausa pranzo, aperitivo, mondo della notte, street food e area detox. Ogni area avrà seminari dedicati che si susseguiranno durante tutto il giorno. Hanno già dato la loro adesione professionisti del calibro di Javier de las Muelas, Dario Comini, Giuseppe Gallo, Daniele Gentili, Alessandro Palazzi, che affiancheranno i migliori bartender protagonisti dei locali italiani più affermati.
Per gli amanti della mixability, tanti gli appuntamenti da non perdere: la tappa finale di Baritalia Lab, la sfida inedita Baritalia Junior tra bartender under 25, il racconto dei cocktail bar più innovativi di Summer Drink&Eat Festival.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here