A TriestEspresso l’appuntamento con la filiera del caffè

L’ottava edizione di TriestEspresso attende gli operatori nazionali e internazionali della filiera del caffè presso il Porto Antico dal 20 al 22 ottobre. L’appuntamento biennale si svolge in una città strategica per questo prodotto a pochi metri dai magazzini che furono il cuore degli antichi traffici (nell’Ottocento Trieste era lo snodo portuale di riferimento dell’Impero Austro-Ungarico), dove venivano movimentati i sacchi di caffè. Lo spazio espositivo è cresciuto del 15% rispetto all’ultima edizione, offrendo una rassegna ancora più completa che spazia dai crudisti ai torrefattori, dai produttori di macchine da caffè espresso a quelli di macchinari e accessori per la trasformazione e il servizio. Accanto al momento espositivo è denso il calendario degli eventi collaterali; l’elenco degli espositori e degli appuntamenti si trovano sul sito www.triestespresso.it.

TriestEspresso 1

La Hall 26 offre tanti momenti di formazione e approfondimento lungo tutta la durata della manifestazione. Presso l’area Fipe-Ica si tengono mini corsi per i baristi sul cappuccino e il caffè nel bere miscelato; venerdì alle 14,30 la tavola rotonda Sinergie Fipe-Ica verso il contratto di filiera e sabato dalle 11,00 alle 13,00 si svolge la cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso Come personalizzi il tuo caffè? ai quali i gestori hanno partecipato inviando una foto che riassume l’italian style, la creatività e l’originalità nel servizio dell’espresso alla propria clientela.

Un altro polo di interesse è l’area Scae - Specialty coffee association of Europe, dove si svolge il programma formativo Barista Bonanza, che comprende momenti formativi e informativi, dimostrazioni e presentazioni curate da alcuni dei più bravi baristi al mondo. Offre anche workshop e seminari e uno spazio per le degustazioni. Giovedì 20 lungo tutta la giornata si tengono presso la Championship area Espresso Italiano Champion - Inei le tre semifinali e la finalissima della gara baristi a cura dell’Istituto nazionale espresso italiano: in competizione 20 professionisti da 6 Paesi, selezionati tra oltre 300 partecipanti che si sono sfidati nelle gare eliminatorie che si sono svolte lungo tutta la Penisola e in numerosi Paesi esteri. E la rassegna degli appuntamenti offre ancora numerosi momenti di interesse.

Coordinate

TriestEspresso si svolge presso Magazzini 26-27-28-30 del Porto vecchio di Trieste (ingresso da Largo Città di Santos) dalle 10,00 alle 18,00. Il biglietto costa 18 euro per un giorno (14 per chi si preregistra) e 26 per 3 giorni (20). Per contattare la segreteria organizzativa, tel. 040 6701240, info@triestespresso.it.

Oltre la fiera

Torna anche il Trieste Coffee Festival, la manifestazione ideata da Alberto Polojac, responsabile acquisti e qualità di Imperator e promossa dall’Associazione caffè Trieste, dal Trieste coffee cluster e da Ica - Italian coffee association. Il suo fine è promuovere la diffusione della cultura del caffè a cominciare dai consumatori finali di oggi e di domani: ogni mattina ai bambini è dedicato il laboratorio Alla scoperta del caffè. I numerosi appuntamenti proposti (il calendario al sito www.tscoffeefestival.it) vogliono anche sostenere una maggiore consapevolezza sul rapporto tra il caffè e la città. La maggior parte degli eventi si tiene presso Casa Maier, in via Cavana 14, e si concludono con la gara tra baristi triestini realizzata in collaborazione con Fipe Trieste, Capo in B Championship. Nel particolare linguaggio triestino del caffè (qui l’espresso in tazza è un “Nero”) è un espresso macchiato caldo servito in un bicchiere di vetro sfaccettato.

Dal 19 al 22 ottobre l’appuntamento presso l’Antico Caffè San Marco, via Cesare Battisti 18, è con l’evento Io bevo caffè di qualità, che ogni giorno, dalla colazione fino a sera, analizza le tendenze in fatto di caffè presentate da professionisti, baristi ed estimatori del chicco. Tema di questa edizione speciale a cura del coffee expert Andrej Godina, del pluri-campione di caffetteria Francesco Sanapo e del trainer Andrea Matarangolo è Dal produttore al consumatore. Il programma completo al sito www.umamiarea.com.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here